closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 10.06.2021

Il governo raccomanda prudenza, ma le regioni vanno per conto loro e proseguono con gli Open day. La poca chiarezza delle autorità sanitarie sui vaccini adenovirali (AstraZeneca e Johnson) ai ragazzi alimenta timori che non hanno ancora basi scientifiche

Europa

Sospensione dei brevetti, la Commissione ha già deciso

Anna Maria Merlo

A Strasburgo la sinistra spinge, passa un emendamento dei Verdi sulla deroga temporanea alla proprietà intellettuale. Ma si dovrà accontentare dell’accordo sulle licenze obbligatorie nell’ambito della procedura Trips della Wto. Un compromesso per non pestare i piedi a Big pharma. La questione sarà dibattuta al G7 in Cornovaglia questo fine settimana

Commenti

Il vuoto afghano e la lezione dell’Urss

Emanuele Giordana

La scelta sovietica dell’89 insegna che col ritiro delle truppe serve un piano a lungo termine, una visione per ricompensare, in parte, i danni di un conflitto durato vent’anni

L’ecologia dei media? Un futuro in fanzine

Massimiliano Guareschi

«L’edicola che non c’è. La stampa underground a Milano» (Agenzia X). L’età d’oro delle riviste che davano voce a urgenze esistenziali e politiche: una mostra e un libro. C’era «Pianeta fresco», su progetto di Fernanda Pivano ed Ettore Sottsass, con Allen Ginsberg come «direttore irresponsabile»: rielaborava suggestioni psichedeliche d’oltreoceano

Emmanuelle Devos segugio infallibile per Grégory Magne

Antonello Catacchio

«I profumi di madame Walberg|», punta più sugli umori che sugli effluvi, nel confronto tra «il naso» della signorina che dà il titolo al film, creatrice di famose essenze per gli stilisti, con «il fiuto» di uno chauffeur alle prese con una moglie divorziata

La Quinzaine per le immagini indipendenti

Cristina Piccino

Presentato il programma della sezione autonoma del Festival di Cannes. Quattro i titoli italiani, tra cui il nuovo film di Jonas Carpignano, «A Chiara», e «Re granchio» di Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis. Apertura con «Ouistreham» di Emmanuel Carrère

Divergenti, uno spazio solo trans per una storia del movimento alla prima persona

Lucrezia Ercolani

La rassegna che si svolge solitamente a Bologna, propone in presenza i film vincitori della passata edizione in streaming all'Angelo Mai di Roma. «Il genere non è appannaggio di nessuno» dice Nicole De Leo, co-direttrice insieme a Porpora Marcasciano, a cui è dedicata la mostra con le foto di Lina Pallotta

Commenti

Il privatizzatore Scannapieco e il forziere di Cdp

Marco Bersani

Dario Scannapieco, recentemente nominato da Mario Draghi amministratore delegato di Cassa Depositi e Prestiti, la Società per Azioni detenuta per l'82,77% dal ministero dell'Economia e delle Finanze, che gestisce 275 miliardi di risparmi dei cittadini. Un vero Draghi boy, la cui nomina completa la task force di fedelissimi

Giuseppe Valarioti, giovane intellettuale calabrese

Pino Ippolito Armino

Le indagini, portate avanti dalla Procura della Repubblica di Palmi, puntarono inizialmente alla “questione di donne”, trascurando incredibilmente i fatti che avevano preceduto il delitto: l’attentato alla sezione del Pci, i manifesti capovolti e l’incendio dell’auto di Peppino Lavorato (storica roccia della sinistra calabrese) durante la campagna elettorale appena conclusasi con il successo dei comunisti divenuti il primo partito a Rosarno

La minimizzazione dei dati è un diritto umano

Arturo Di Corinto

La profilazione dei comportamenti online serve alla pubblicità comportamentale, ma anche per addestrare sistemi di machine learning responsabili di escludere le minoranze dalle opportunità di lavoro, cultura e alloggio

L'Ultima

Una mano di calce

Marinella Salvi

Quarantacinque anni fa il processo farsa per la Risiera di San Sabba (Trieste), l’unico campo di sterminio nazista in Italia. Aula vuota, pochi reati e alla fine nessun colpevole

In Polonia il «focolaio» è intensivo

Giuditta Pellegrini

La febbre aviaria colpisce gli allevamenti in Europa. Uccisi milioni di avicoli destinati alla produzione di carne e uova. In Polonia abbattuti altri 175 mila tacchini. 300 focolai attivi

Gli antibiotici beffati da batteri

Giorgio Vincenzi

L’Oms: nel 2050 dieci milioni di morti per la resistenza ai farmaci. Fabrizio Agnoletti, direttore del Dipartimento di patologia animale all’Istituto zooprofilattico delle Venezie, accusa gli allevamenti: lì nascono i batteri

Respirare è un diritto

Luca Martinelli

La XIII edizione del Festival del turismo responsabile prende spunto da una frase del filosofo camerunense Achille Mbembe. E indica una via d’uscita dalla crisi