closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 10.05.2016

Atene torna nel mirino di Bruxelles. Tsipras ottiene per un soffio il voto del parlamento su 5 miliardi di tagli e tasse, affronta la dura contestazione dei sindacati e chiede all’Europa: «Basta austerità». Ma l’Eurogruppo rinvia la decisione sui fondi promessi e decisivi. Nel caos dell’Unione, riemerge anche l’incubo greco

SPAGNA

Accordo Podemos e Iu. Obiettivo: «sorpasso» sul Pp

Luca Tancredi Barone

Iu ha già ottenuto l’appoggio dell’85% dei suoi simpatizzanti e iscritti (ma ha votato solo un terzo di quelli che potevano farlo), ma per frenare le critiche interne (soprattutto dell’ex segretario Gaspar Llamazares) ha deciso di sottoporre anche il patto definitivo al voto. Voto dei militanti dunque oggi e domani. Suspence fino all’ultimo

BREXIT

Cameron: «Senza di noi Ue in guerra»

Leonardo Clausi

In un discorso al British Museum David Cameron si schiera apertamente per il «Remain», ammonendo che il «Brexit» avrebbe conseguenze nefaste per il mantenimento della pace in Europa

COMUNALI

Fassina: «La responsabilità è mia, ma al ricorso diranno sì»

Daniela Preziosi

Il candidato sulle sue liste escluse: rientreranno, nessun piano B, senza di noi voto falsato. «Andiamo avanti» Malumori e veleni fra i militanti Il verdetto del Tar entro sabato. «Errore materiale, siamo fiduciosi» Lo stato maggiore di Sel si precipita intorno al candidato

Operazione simpatia

Andrea Colombo

In vista di elezioni ad alto rischio e del referendun, Renzi lancia l’offensiva di pace. Offre il congresso anticipato alla minoranza e augura buon lavoro ai magistrati. Boschi rischia di rovinare tutto. Cuperlo chiede conto dell’equiparazione tra la sinistra che vota no alla riforma costituzionale e Casa Pound. La ministra: «E’ un dato di fatto»

“Referendum, il Csm non metta altri limiti alle toghe”

Andrea Fabozzi

Intervista al vice presidente dell'Associazione nazionale magistrati Luca Poniz. "Rispettare la libertà di partecipazione ribadita anche dalla Consulta. Legnini ha detto che il quesito sulla riforma ha valenza politica? Ma la discussione è diventata così aspra perché lo si è trasformato in un giudizio sul governo"

Commenti

L’abbuffata per appetiti di comando

Michele Prospero

Sottrazione al cittadino della sovranità, immunità ai senatori non eletti, una legge elettorale che prepara a un dispotismo di governo. Il pasticciaccio della Controriforma

Politica

La Consob si sfila su Etruria & c. Procure in azione solo su truffe

Riccardo Chiari

L'autorità di vigilanza cerca di autoassolversi dall'accusa di aver fatto perdere centinaia di milioni di risparmi ai sub-obbligazionisti delle quattro banche fallite. Mentre i pm di Arezzo accusano i vertici Bpel di aver venduto i titoli a rischio ai clienti "di sportello". Ma la banca l'aveva scritto a chiare lettere sul suo sito.

Commenti

Banche, la saga infinita

Vincenzo Comito

Il buco di circa 55 miliardi, una voragine che nessuno sa come colmare, non è stato creato solo dalla crisi 2008-2009. Ma in larga parte anche da corruzione e incompetenza

Lavoro

Marmo insanguinato, muore operaio

Riccardo Chiari

Carlo Morelli, precario sessantenne, schiacciato da alcune lastre in segheria, a nemmeno un mese dalla doppia tragedia costata la vita ai cavatori Roberto Ricci e Federico Benedetti. Negli ultimi anni dieci morti e 1.258 infortuni nel comparto, da agosto ben sei le vittime.

I sessantamila «furbetti» del Jobs Act

Roberto Ciccarelli

Nel 2015 60 mila aziende hanno percepito indebitamente 600 milioni di sgravi contributivi. Coinvolti 100 mila lavoratori. Lo scorso marzo il ministero del lavoro aveva già scoperto irregolarità in 64 imprese su 338. Tra il 2014 e il 2015 sono state individuate anche 700 aziende fittizie e 30mila finti lavoratori

Tasse studentesche fuorilegge a Pavia

Roberto Ciccarelli

Il Consiglio di Stato condanna l'ateneo a un risarcimento da 8 milioni di euro complessivi. In Italia le tasse in media sono cresciute da 980,81 euro del 2012 a 1.052,86 euro nel 2014. Gli studenti Udu: "La sentenza avrà un impatto politico. Molti atenei sono nella stessa situazione. In parlamento ci sono varie proposte di legge, il governo intervenga"

Cominciato il processo al soldato-terminator

Michele Giorgio

Elor Azaria ha ucciso a sangue freddo un assalitore palestinese che era a terra ferito e non in grado di nuocere ma è accusato solo di omicidio colposo. Per la maggioranza degli israeliani è un eroe.

Legge contro «disinformazione» di Russia e Cina

Alessandra Colarizi

L’iniziativa di Washington ricalca l’istituzione da Parte dell’Unione Europea di una piccola unità all'interno del European External Action Service, mirata a contrastare la vulgata del Cremlino diffusa attraverso media outlet sponsorizzati dal governo russo, quali Rt e Sputnik

Cultura

Una vita di liturgie

Claudio Corvino

«La festa» di Natale Spineto, per Laterza. Cosa hanno in comune la notte di Natale e un rave party? La sospensione del quotidiano a favore di una combinazione di eventi «extra-ordinari»

La globalizzazione fra le spire del serpente

Anna Maria Merlo

Per l'edizione Monumenta 2016, l'artista Huang Yong Ping riflette sulle migrazioni e i commerci mondiali con la sua installazione «Imperi» al Grand Palais: uno scheletro enorme di rettile che sovrasta giganteschi containers

La viandante dello stupore

Arianna Di Genova

Le divagazioni paesaggistiche dell’artista Claudia Losi in mostra alla Collezione Maramotti di Reggio Emilia. Questa volta la sua pratica «geopoetica» si è realizzata con l’attraversamento del remoto arcipelago di St Kilda. «Produco cartografie camminando, le vivo col mio stesso corpo»

Visioni

Gomorra atto secondo, i meccanismi del male

Stefano Crippa

Da stasera su Sky Atlantic i nuovi episodi della serie ispirata all'omonimo libro: «Si prende spunto dalla realtà per spiegare - sottolinea Roberto Saviano - come si muove la camorra, senza giudizi morali»

Mille delitti perfetti in nome del rock

Guido Festinese

Zappa, Dylan, Wyatt, Captain Beefheart e altri eretici del rock fra le pagine di «Topi Caldi/Frank Zappa e altri bei malanni» di Riccardo Bertoncelli

L’ultima primavera nello sguardo di Farah

Giovanna Branca

Leyla Bouzid, regista tunisina, in «Appena apro gli occhi» racconta la rivoluzione tunisina del 2011 attraverso le esperienze di una cantante diciottenne. «Nessuno ha mai trattato quegli eventi nei mesi che li hanno preceduti. Ho scelto una protagonista adolescente perché è il periodo della vita in cui si è convinti che il mondo ci appartenga. Volevo poi parlare della generazione nata sotto Ben Alì»

Il fratello controllore

Mariangela Mianiti

Anni di femminismo e cambiamenti sociali non hanno scalzato del tutto quell'antico e profondo sentire, che vede nella libertà sessuale di una donna un pericolo

Uomini e donne fuori da ogni regola

Nicola Falcinella

«La montagne magique», il doc animato di Anca Damian, vince la sessantaquattresima edizione del Trento Film Festival. Miglior film sull'alpinismo «K2 - touching the Sky» della regista polacca Eliza Kubarska