closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 10.05.2013

Al Teatro Valle di Roma è entrata nel vivo la Costituente dei beni comuni. Presieduta da Stefano Rodotà ha messo a confronto giuristi e movimenti per redigere un codice sui diritti. Tra i temi all’ordine del giorno: testamento biologico, reddito, ambiente e democrazia costituzionale. E domani manifestazione di Sel in piazza Santi Apostoli

Orfini: ecco i nostri sleali equilibri

Daniela Preziosi

«Non si può fare il congresso sostituendo gli sconfitti con i prestanome». «Siamo un gruppo dirigente non credibile» «Bersani accusa il correntismo, ma continua a riunire i suoi»

M5S, diaria della crisi

Domenico Cirillo

"Fanculo i soldi!". Ma sui rimborsi i parlamentari frenano Grillo. Espulso il vicepresidente dell'assemblea siciliana. Dietrofront sulla televisione: "Giusto andarci, vietati solo i talk show. E adesso fermatevi a rispondere ai giornalisti"

Italia

Genova in lutto, la rabbia dei camalli

Simone Pieranni

La città si ferma per commemorare le vittime della tragedia della Jolly Nero. Irrompe in piazza la protesta dei portuali: «Troppe morti sul lavoro» e accusano le istituzioni che non hanno bloccato il traffico navale

BUSINESS ENERGETICO

Se al contadino sardo non piace il cardo

Giuseppe De Marzo

In Sardegna l’Eni cerca di imporre la coltura di una pianta dalla quale viene estratto l’olio necessario ad alimentare l’ex petrolchimico di Porto Torres. Ma gli agricoltori della Nurra si oppongono. Dietro la green economy, il fenomeno del "land grabbing" e gli affari che fanno gola alle grandi aziende. Le comunità cercano di impedire che l’economia dell’isola venga stravolta

Internazionale

Benvenuti nello Stato di Gaza

Michele Giorgio

L'arrivo nella Striscia del predicatore sunnita Yusef Qaradawi segna un ulteriore riconoscimento arabo e islamico dell’autorità di Hamas. Il Qatar e le petromonarchie investono centinaia di milioni di dollari nella creazione di un Emirato palestinese. La Striscia si allontana dalla Cisgiordania dove Israele si prepara a costruire altre case per coloni

INTERVISTA

Roger Owen: «In Siria gravi responsabilità di ribelli e Usa»

Giuseppe Acconcia

Intervista allo studioso britannico, docente di Storia del Medio oriente a Harvard, uno dei massimi specialisti dei conflitti nella regione: «Gli insorti fanno qualunque cosa e le informazioni che arrivano a noi implicano che sia responsabilità esclusiva del regime. E con gli attacchi israeliani ormai il conflitto ai allarga»

Cultura

Il design effimero

Rossella Menegazzo

Il Giappone ricalibra la sua creatività a partire dallo tsunami. Sulla scia del disastro, grafici e designer realizzano "oggetti temporanei"