closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 10.02.2016

Con la battaglia di Aleppo che causa nuove masse di profughi, la prossima emergenza s’annuncia alla periferia sud-orientale dell’Ue, dove sono già bloccati decine di migliaia di disperati. Reportage dal valico di Idomeni, che con l’espulsione della Grecia da Schengen diventerebbe l’estremo confine dell'Europa disunita

I turbamenti della giovane sinistra milanese

Luca Fazio

La candidatura di Beppe Sala apre uno spazio politico inedito per quell'area che non può riconoscersi nel sindaco del partito della nazione. All'orizzonte si profila una lista unica con Prc, Possibile e Lista Tsipras che si pone l'obiettivo di includere tutti coloro che il prossimo giugno non voteranno l'ex manager dell'Expo. Resta il dilemma del candidato, sempre che Pippo Civati non decida di metterci la faccia per sostenere un progetto di cui non sono ancora stati definiti contorni e obiettivi. Nel frattempo, i milanesi di Sel sono in conclave per decidere cosa fare da grandi

Europa

La costituente di Varoufakis sociale e non sovranista

Marco Bascetta, Sandro Mezzadra

Presentato alla Volksbühne il movimento «Democracy in Europe Movement 2025» (DiEM). Lo stile post-ideologico dell’economista greco: il suo appello rivolto ai radicali, democratici, verdi, alla sinistra

Reportage

È qui la prossima emergenza

Carlo Lania

Reportage dal confine greco-macedone, dove i profughi che scappano dalla guerra attendono il loro turno per poter proseguire il viaggio verso il nord dell’Europa. È la «seconda linea di Schengen», che ora si cerca di fortificare ulteriormente

STATI UNITI

Sanders stravince in New Hampshire: Sanità e istruzione per tutti

Luca Celada

Sanders vince le primarie democratiche con il 60%. Valanga di voti dai giovani e, a sorpresa, tra le donne. La sua piattaforma politica "socialdemocratica" su welfare, giustizia, anti-razzismo, ambiente, sanità e istruzione fa di lui il candidato più di sinistra dai tempi di Debs nel 1912 e del socialista Upton Sinclair nel 1934.

CASO REGENI

Il computer di Giulio conteso dalle procure

Eleonora Martini

Il pc del ricercatore consegnato dalla famiglia ai pm italiani. Ma i magistrati di Giza, secondo la stampa locale, ne chiederanno la restituzione. Il sottosegretario Benedetto della Vedova risponde alle interpellanze dei deputati in commissione Esteri con una «ricostruzione dettagliata della dolorosa vicenda e dell’azione del Governo e della nostra Ambasciata al Cairo per assicurare che sia fatta giustizia». Ma c'è un buco di una settimana

Il “muro” di Netanyahu contro le Ong progressiste

Michele Giorgio

La Knesset ha approvato in prima lettura la controversa legge sulla "Trasparenza" che obbliga le Ong, di fatto solo quelle di sinistra, a pubblicare le loro fonti di finanziamento dall'estero. Una punizione per chi contesta la politica del governo di destra

Trucco dell’India: cresce più della Cina

Matteo Miavaldi

Il Pil cresce al 7,5% ma potrebbe trattarsi di un «ritocco metodologico» per aumentare l’ottimismo. Narendra Modi, al secondo anno di mandato è proiettato verso mete ambiziose di espansione

Cultura

Un freelance modello Olivetti

Roberto Ciccarelli

«Il vento di Adriano» di Revelli, Bonomi e Magnaghi, per DeriveApprodi. I co-workers e l’imprenditore visionario: secondo gli autori del libro, sono loro oggi gli attori della costituzione civile fondata sull’auto-governo

Il pugile sinti sul ring degli «ariani»

Flaviano De Luca

In due libri, «Alla fine di ogni cosa» di Mauro Garofalo, per Frassinelli e «Razza di zingaro» di Dario Fo, edito da Chiarelettere, la storia del grande boxeur che sfidò le Ss. E presto, un film con Fo nei panni dell'allenatore Zirzow

Il parco a tema della sorveglianza

Giulia D'Agnolo Vallan

«Astro Noise» è il titolo di un’ipnotica rassegna che il Whitney Museum dedica alla regista del film su Snowden, «Citizenfour». Fra droni e satelliti di controllo, va in scena l’America paranoica del post 11 settembre, con grande coinvolgimento dei visitatori

L’ultima cena di Ahmed El Attar

Linda Chiaramonte

Parla il drammaturgo e regista egiziano, autore di «The Last Supper»: «La classe al potere ha definito la rivoluzione come una tempesta passeggera. Ma per me non è così»

Un’ora sola ti vorrei. Vivo

Gianfranco Capitta

Ultimo atto della trilogia familiare di Fillippo Gili dal titolo L'ora accanto per la regia di Francesco Frangipane

Sanremo tra papaveri e smoking

Michele Ciavarella

Presentatori, cantanti, ospiti, per tacere delle improbabili scenografie, nulla sul palcoscenico dell’Ariston viene risparmiato alla mancanza di senso estetico

L'Ultima

Al Cairo, sul corpo del reato

Marina Calculli, Francesco Strazzari

In contesti segnati da violenza, fosse comuni e sparizioni, un cadavere martoriato fatto ritrovare reca sempre un messaggio. Quello di Giulio Regeni svela cosa si annida sotto le narrazioni del potere in uno stato di polizia