closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 09.09.2016

Non c’è pace in Campidoglio. La sindaca Raggi deve rinunciare alla nomina del nuovo assessore al bilancio indicato dallo studio Sammarco: Raffaele De Dominicis è indagato per abuso d’ufficio. Ma Grillo fa anche dimettere il direttorio capitolino. Il comune preannuncia il «no» alle Olimpiadi. Coni spiazzato

Politica

Roma, avanti il prossimo

Andrea Colombo

Virginia Raggi deve rinunciare anche al nuovo assessore al bilancio in pectore, De Dominics, indagato per abuso d’ufficio. Ma si libera del mini-direttorio capitolino, che si dimette in blocco. Nuovo summit tra Grillo e i vertici M5S: «Barra dritta e pedalare». Voci su un incontro segreto con la sindaca

Roma 2024, la torcia diventa clava

Eleonora Martini

La giunta a Cinque Stelle preannuncia il «no» alla candidatura della Capitale. Incredula la reazione del Coni: «Notizia paradossale». Raggi torna a giocare in squadra. Contro la «logica spartitoria». Inutili le lettere alla sindaca degli atleti italiani vittoriosi a Rio, che si erano appellati al «suo amore di madre»

REFERENDUM COSTITUZIONALE

Cgil: «Al referendum diciamo No»

Antonio Sciotto

La legge Boschi mette a rischio gli equilibri democratici. Intanto si prepara la piazza per contratti e pensioni. Martedì 13 verrà presentato il Piano straordinario per il lavoro, poi il 29 festa e manifestazione per i 110 anni dell'organizzazione. E tra i «delfini» di Camusso emergono Landini e Colla

Politica

Renzi personalizza su Napolitano

red. pol.

Il presidente del Consiglio cerca di nascondersi e sceglie un altro portabandiera del Sì. ma sceglie anche un avversario preferito: D'Alema. Il 15 settembre il confronto con il presidente dell'Anpi Smuraglia

Lavoro

A Mirafiori la festa della Fiom

Maurizio Pagliassotti

Nel reparto saldatura, «per sottolineare che siamo e saremo con chi lavora». In conclusione un dibattito sul futuro della città con la sindaca Chiara Appendino

Rubriche

Un No tira l’altro

A cura del comitato del No al referendum costituzionale

Benvenuta la Cgil, mentre Renzi sposta più in là possibile la data. Se è un modo per spersonalizzare, non funziona granché

Svendita Poste: lavoratori infuriati, governo verso il rinvio

Riccardo Chiari

I 140mila addetti di Poste Italiane da mesi sul piede di guerra: "A rischio recapito e logistica, carenza di personale, attrezzature obsolete ed esuberi in vista". Mentre il governo ora pensa di far slittare al 2017 la vendita dell'ultima tranche pubblica. In vista del referendum, e per non perdere altre centinaia di milioni con il titolo sottovalutato.

Italia

I nuovi consumatori di un paese ingessato, più poveri e più smart

Luca Fazio

La nuova indagine sullo stile di vita degli italiani commissionata dall'azienda leader della grande distribuzione racconta come cambia l'attitudine al consumo in un paese dove la crescita continua a muoversi "nella palude dello zero virgola". Siamo più vecchi, soli e senza soldi ma chi se lo può permettere punta su prodotti, cibi e attitudini che garantiscono un benessere se non altro percepito

Quindici edifici sotto la lente della procura

Mario Di Vito

Allo studio i palazzi pubblici crollati: scuola, caserma, ospedale, municipio... Il sindaco di Amatrice Pirozzi: «Qui è il Vietnam. Crollano ancora strade e palazzi. Serve una task force fissa»

Studiare le macerie per prevenire i danni

Adriana Pollice

In molti casi i tetti di cemento armato, posti sopra le costruzioni in muratura o in pietra, sono franati sulle pareti distruggendo gli edifici; i mattoni forati di nuova generazione invece hanno retto anche quando erano case ancora in costruzione. Il terremoto al centro del congresso di Napoli

Scotto (Si): «Casa Italia per ora è solo uno slogan»

Rachele Gonnelli

Le proposte di Sinistra Italiana: «Per le casette si usi il fondo di Palazzo Chigi». I parlamentari di Si accendono i riflettori sulle risorse finanziarie messe a disposizione: per l’emergenza stanziati 50 milioni di euro ma in realtà esiste un fondo specifico

Internazionale

L’austerity del Cairo riaccende la protesta

Chiara Cruciati

Sparisce la classe media, si moltiplicano i poveri, inflazione alle stelle. L'attivista Tamer Wageeh al manifesto: «Le riforme volute dal Fondo Monetario Internazionale un disastro sociale. c'è da aspettarsi lo scoppio di manifestazioni spontanee»

Editoriale

Petizione online: «L’ambasciatore non torni al Cairo»

***

La petizione promossa da A Buon diritto, Amnesty international Italia, Antigone, Cild e la famiglia Regeni e diretta al premier Renzi: «Caso Regeni: l’ambasciatore italiano non deve tornare in Egitto». Lanciata il 3 settembre su Change.org, ha già raccolto quasi 14mila firma su 15mila

GIULIO REGENI

Ci hanno messo la firma

Patrizio Gonnella

Abbiamo chiesto al governo italiano di non procedere alla nomina dell’ambasciatore in Egitto fino a quando non si concretizzi una cooperazione giudiziaria degna di questo nome

Internazionale

Trump con Putin, Kerry con Lavrov

Marina Catucci

Il candidato repubblicano loda il leader russo, mentre il segretario di Stato incontra il ministro di Mosca sulla Siria. Sfida aperta ad Obama in politica estera, spazio lasciato vuoto dalla sinistra

Braccio di ferro sul voto, Francia «vigile»

Rita Plantera

Ali Bongo vince le presidenziali con 5.594 voti di scarto su Jean Ping che grida ai brogli e si autoproclama vincitore. Parigi, dopo le dichiarazioni del Partito Socialista, dice di non voler intervenire su questioni interne alla ex colonia

Cultura

Il laboratorio in divenire di una narrazione

Alessandra Pigliaru

Testi, interviste e carteggi. Nuova edizione ampliata della «Frantumaglia» di Elena Ferrante per e/o. Oggi incontro a Mantova sulla sua opera con Luisa Muraro, Jami Attenberg, Sandra Ozzola, Annarosa Buttarelli e Anna Bonaiuto

La «Moneta del comune» a Milano

Benedetto Vecchi

Sabato 10 nella città lombarda la presentazione del libro «La moneta del comune» e del video «Mining My Money» (ore 18, Via F. Confalonieri 3)

Verso il museo continuo

Valentina Sansone

Bergen Assembly 2016, un weekend con artisti, filmmaker e urbanisti per discutere intorno al «format» della biennale d’arte contemporanea

Una pace con mire espansionistiche

Stefano Petrucciani

«Un mondo senza guerre» di Stefano Petrucciani, pubblicato da Carocci. Quando un ideale diventa un incubo e si rovescia nel suo contrario

VENEZIA 73

È la vita che scorre

Cristina Piccino

Giuseppe Piccioni - in concorso con «Questi giorni» - storia d’amore e d’amicizia insieme a racconto di formazione di quattro ragazze

Paradiso senza via d’uscita

Silvana Silvestri

«Paradise» di Andrej Konchalovskij, presentato in concorso, tre personaggi e una falsa «normalità»

Quei peccati all’origine dell’orrore

Mazzino Montinari

«Gukoroku - Traces of Sin» diretto dal giapponese Kei Ishikawa, passato nella sezione Orizzonti. Un reporter alle prese con un caso di triplice omicidio in un noir che si trasforma anche in un’indagine sui cosiddetti conflitti di classe. Produce Takeshi Kitano

Pomigliano jazz, maratona di suoni

Flaviano De Luca

Stella polare delle rassegne musicali campane, dal 9 al 24 settembre torna il festival itinerante giunto quest’anno alla XXI edizione. Tra i nomi in cartellone Enzo Avitabile, Jeff Ballard, Ashraf Sharif e Ornella Vanoni con il progetto Free Soul

Commenti

Due cose buone, ma qualche perplessità

Luciana Castellina

La sola ribellione non servì nel ’68 figuriamoci adesso. Reinventare «i disubbidienti» non è sufficiente, né qui e tanto meno in Europa. A Varoufakis dico: per restituire sovranità al popolo europeo servono invenzione, progetto, organizzazione, egemonia, le «casematte»

Politica

Addio Maurizio

Michele Giorgio

Maurizio Musolino si è spento nella notte tra mercoledì e giovedì. Il dolore profondo, il cordoglio espresso da tanti in queste ore testimoniano l’ampia stima di cui godeva in tutta Italia. Giornalista, esperto della questione palestinese, di Libano, Siria, direttore per alcuni anni di Rinascita, dirigente nazionale del PdcI, si è dedicato al Medio Oriente per oltre venti anni

Rubriche

Il particolare e la chiosa

Alberto Olivetti

Di un tema, di un’opera, di un giudizio il particolare fornisce e presidia le condizioni di coerenza e di unità: è una componente strutturale. Regge e tiene

L'Ultima

Il Corto eco-sostenibile

Geraldina Colotti

Il centro sociale Corto Circuito è a Roma un luogo di aggregazione e di resistenza al degrado umano e politico da un quarto di secolo, ora è un cantiere e un laboratorio sociale di tecniche di permacultura, solidali, a gestione integrata. «Dopo l’incendio che quattro anni fa ha distrutto parte dei padiglioni - spiegano gli attivisti-militanti - ricostruiremo tutto meglio di prima, per il quartiere e per la città»

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.