closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 09.08.2018

A Foggia la giornata di protesta dei braccianti dopo la doppia strage dei lavoratori migranti. Due le manifestazioni sindacali contro lo sfruttamento e il caporalato. Lo sciopero generale blocca la raccolta dei pomodori. Sei aziende agricole nel mirino della procura

Nella filiera globale del pomodoro

Giorgio Nebbia

La micidiale catena di montaggio del pomodoro: la globalizzazione ha reso invisibile il «chi» ha prodotto la merce che usiamo e «dove», in quale posto della terra. Ogni tanto, forme di violenza raggiungono i media

RAZZISMO

«Zingari scendete», la capotreno imbarazza Trenord

Alessandro Pirovano

Il messaggio razzista, diffuso dagli altoparlanti del convoglio, è stato denunciato da alcuni passeggeri. L'azienda ferroviaria lombarda prenderà provvedimenti contro la responsabile, Salvini invece si schiera al suo fianco

Sardegna, un altro colpo al piano paesaggistico Soru

Costantino Cossu

La commissione approva la nuova legge urbanistica. Per gli ambientalisti è un passo indietro. Ma il governatore Pigliaru (Pd) la difende: «Accompagnerà lo sviluppo sostenibile della regione»

DONNE IN PIAZZA

Argentina, sull’aborto legale le donne non arretrano

Claudia Fanti

Dopo il sì della Camera alla legalizzazione, palla al Senato. Partiti spaccati, piazze piene. Le iniziative di Non una di meno: le ancelle di Atwood e metropolitane inondate di musica. Nel 2018 tre uccise da interventi chirurgici clandestini, nel 2016 43 vittime

Cultura

Quell’ossimoro del destino manifesto

Guido Caldiron

Parla Hernan Diaz, autore del romanzo «Il falco», finalista al Pulitzer. Un western controcorrente che racconta l’epopea di un immigrato svedese attraverso gli Stati uniti della metà dell'Ottocento. «Ho voluto cimentarmi, per svelarne le contraddizioni, con il genere che ha reso romantico il mito sanguinario della nascita del paese, tra vigilantes, razzismo e violenza»

Visioni

La democrazia inclusiva nel mondo della sanità

Cristina Piccino

«De chaque instant» di Nicolas Philibert, fuori concorso, racconto di formazione fra gli infermieri di Montreuil. Nella sezione Cineasti del presente «L’epoque» di Matthieu Baryre osserva la fragilità del nostro tempo

Commenti

L’errore del Pd, spingere i 5Stelle nelle braccia di Salvini

Franco Monaco

Nonostante il cemento del potere, tra pentastellati e leghisti si sono manifestati più volte motivi di conflitto. A sinistra possiamo essere indifferenti a talune sensibilità dei 5Stelle e ignorare la pur discontinua azione di contenimento dell'estremismo della Lega?

Come ti scopro la Botnet su Twitter

Arturo Di Corinto

Come si può influenzare la narrazione di eventi in corso via Internet e usando software che si comprano per pochi euro nel Dark Web

L'Ultima

Quei musi neri di Marcinelle

Angelo Mastrandrea

L’8 agosto del 1956 la strage di minatori fece scoprire le terribili condizioni di vita dei lavoratori italiani in Belgio. Ma un giornale di sinistra scriveva: «Vogliono vivere così»

La calda estate delle cicale

Francesco Bilotta

Sono la colonna sonora dell’estate per il loro frinire. A settembre smettono e riprendono a giugno. Le larve chiuse fino a 17 anni sono un mistero della natura. Ma i cambiamenti climatici stanno sconvolgendo il loro ritmo

A Firenze le piante si emozionano

Luca Aterini

Palazzo Strozzi una mostra dell’artista tedesco Carsten Höller, con il neurobiologo Stefano Mancuso, mette in relazione i visitatori con i vegetali. Che provano gioia o paura. È The Florence Experiment