closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 09.04.2020

«L’Italia non è un porto sicuro». Con l’emergenza coronavirus il governo blocca lo sbarco di decine di migranti salvati in mare dalla Alan Kurdi equiparandoli ai crocieristi. La destra gongola ma apre al permesso a tempo dei braccianti stranieri. Che restano schiavi

Editoriale

Il virus peggiore da Lega e Confindustria

Norma Rangeri

Immigrati vuol dire soprattutto braccianti, significa sfruttamento schiavista, e sarà importante per sindacati e associazioni tenere alta la guardia verso il coro di voci, padronali e politiche, che ne invocano il ritorno sui campi

Economia

Eurogruppo, Germania e Francia trovano un accordo sul «Fondo per la ripresa»

Roberto Ciccarelli

Riconvocata oggi la videoconferenza dei 27 ministri economici dell'Eurogruppo. Parigi e Berlino annunciano di avere trovato un'intesa sull'emissione dei titoli comuni per sospere una ripresa dall'emergenza sanitaria indotta dal Civd 19, ma non mancano le incertezze. Polemiche contro il governo olandese che si oppone anche all'approvazione del Fondo Salva Stati previsto nel pacchetto delle proposte. E anche l'Italia ha i suoi problemi in una trattativa in salita

Contagi giù, ma con prudenza. In arrivo l’app della ripresa

Andrea Capocci

Meno morti (542) ma con i tamponi (oltre il 50% in più) aumenta il numero dei positivi. Il Comitato tecnico scientifico e il ministro Speranza sono i più cauti sulla fase di «ritorno alla normalità». Per il direttore dell’Oms Europa: «Non è il momento di alleggerire le misure»

Caso Alzano, si indaga per epidemia colposa

Roberto Maggioni

La regione pur sapendo dei contagi non ha applicato immediatamente le misure anti-covid. L'ipotesi è che sia stato ignorato il pericolo per evitare di chiudere le aziende.

Italia

Crolla ponte sul Magra fra Toscana e Liguria, Anas sotto accusa

Riccardo Chiari

Solo per miracolo non ci sono state vittime nel crollo del ponte di Caprigliola, che faceva da collegamento fra la Lunigiana e la provincia spezzina. Il sindaco di Aulla: "Più volte segnalato ad Anas, ma ci dicevano che non c'erano problemi". Aperte due inchieste, della magistratura e ministeriale.

Sex workers prendono parola. «Nessuna da sola»

Barbara Bonomi Romagnoli

Esclusi dai provvedimenti e stigmatizzati. I lavoratori e le lavoratrici del sesso lanciano una raccolta fondi per sopravvivere nell'emergenza. Ma l'orizzonte è quello di veder riconosciuti i propri diritti.

Europa

In Spagna i conti sui decessi non tornano

Luca Tancredi Barone

Sarebbero oltre 4.200 le morti sospette nella sola Madrid. Il ministero della sanità ammette: il 90% dei contagiati potrebbe non risultare nei calcoli. Il governo però è ottimista: «Il picco è alle nostre spalle». E l’Oms plaude

Moreno si sbarazza del «nemico»: Correa condannato a otto anni

Claudia Fanti

Con il paese in piena emergenza, senza più servizi sanitari e mortuari in grado di far fronte all'epidemia, la Corte nazionale di giustizia condanna l’ex presidente per corruzione: oltre al carcere, interdizione per 25 anni dai pubblici uffici. Non potrà sfidare l'attuale presidente alle elezion

Cultura

La filiera del libro si appella al governo

Redazione cultura

L'industria dell'editoria, grande e piccola, è la grande assente nelle misure di sostegno previste per l'emergenza e, rivendicando il suo ruolo sociale e culturale nel paese, chiede alcuni provvedimenti ad hoc nel Decreto Aprile

Colette Guillaumin, le radici dell’oppressione

Silvia Nugara

«Sesso, razza e pratica del potere», appena edito da ombre corte per le cure di Sara Garbagnoli, Vincenza Perilli e Valeria Ribeiro Corossacz, raccoglie gli articoli scritti dalla sociologa femminista francese tra il 1977 e il 1992

Una casa da godere insieme agli altri

Andrea Di Salvo

Intervista a Rossana Zaccaria, presidente di Legacoop Abitanti. «Per il futuro si pone un’alternativa tra un modello post pandemia di frammentazione dove l’edificio sociale e materiale si immagina come un panottico che incorpora una visione di iper-sorveglianza, o al contrario dove la struttura architettonica organizza relazioni sociali di potere distribuito»

Un commissario alle prese con la morte e la poesia

Mauro Trotta

"L’amico di Keats", il nuovo romanzo di Fabio Bussotti, per Mincione edizioni. Come nei precedenti, nel libro vengono narrate due storie: una è quella relativa all’inchiesta, l’altra esplora avvenimenti riguardanti qualche notissimo esponente dell’arte, della storia o della letteratura

Donald Glover, un caleidoscopio di identità

Giulia D'Agnolo Vallan

È uscito il nuovo disco del rapper, autore e regista. Lo «firma» il suo alter ego Childish Gambino. Da «Atlanta» a «Guava Island», i molti linguaggi e tonalità di un personaggio inafferrabile

Le discariche umane sono un focolaio annunciato

Maria Grazia Giannichedda

Al decreto Cura-Italia  le Rsa hanno risposto in modi diversi: in parte chiudendosi alle visite dei parenti, nella maggioranza dei casi non prendendo alcun provvedimento, per non allarmare i parenti degli anziani o forse per non sciupare l’immagine di casa di riposo salubre e moderna

Bernie Sanders, un discorso da vincitore

Fabrizio Tonello

Nell’annuncio con cui riconosceva che Joe Biden sarà il candidato del partito democratico in novembre, il senatore del Vermont non ha fatto nessuna concessione all’establishment del partito. Al contrario, ha rivendicato tutti i risultati ottenuti dalla sua battaglia

Italia

Libri, divieti e commesse disobbedienti

Mariangela Mianiti

Se un esercizio commerciale è apribile, che senso ha chiudere solo certi reparti? Ma, soprattutto, se lì ci sono dei libri, perché vietarne la vendita, e proprio in questo momento?

Rubriche

I balli scatenati come battaglie

Giuseppe Caliceti

«Si può ballare insieme o uno solo. Se ballano solo in due si chiama balletto a due. Oppure in tre, in quattro. È come un gioco. Sei libero di ballare come vuoi. L’unica regola è che se c’è il silenzio, devi stare fermo come una statua finché la musica non continua»

Ma che bel giardino

Marco Ascione

Riflessioni sul verde urbano per convincere politici e cittadini a ripensare gli spazi, coltivando l’idea dei giardini naturali e degli orti per dare respiro alla città

«Geni contro natura»

Francesco Bilotta

Dopo gli attacchi del fronte pro-Ogm in seguito a un articolo sugli squilibri ambientali generati dall’uomo che alterano pericolosamente gli ecosistemi, torniamo sull’argomento con il genetista Salvatore Ceccarelli

Virus e pulizie senza troppi disinfettanti

Linda Maggiori

Per evitare intossicazioni da detergenti inquinanti è meglio non farsi prendere dall’ansia e usare prodotti meno aggressivi per lavare mani e superfici

Gli schiavi bambini del coltan in Congo

Riccardo Bottazzo

A mani nude e per 14 ore al giorno, al lavoro nelle miniere illegali dove si estraggono i minerali che alimentano le batterie dei cellulari