closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 09.02.2016

La vittoria di Sala manda in soffitta il miracolo arancione della giunta Pisapia. I due sfidanti, Balzani e Majorino, insieme ottengono la maggioranza dei voti ma presentandosi divisi perdono la scommessa. La sconfitta porta scompiglio nella sinistra. Che ora cerca disperatamente un candidato

Politica

Tra i due litiganti Sala gode, sipario sull’esperienza arancione

Luca Fazio

La commedia delle primarie del Pd più belle d'Italia ha rispettato il copione. La vittoria del manager di Expo, con la complicità dei due comprimari Majorino e Balzani che si sono divisi il voto di sinistra, consegna la città del sindaco Giuliano Pisapia al partito della nazione. A sinistra si apre uno spazio politico per tutti coloro che considerano Beppe Sala un corpo estraneo

Milano, Sel pronta a smarcarsi dal Pd

Daniela Preziosi

I dubbi: così è il partito della nazione. Fratoianni: chiusa l’era Pisapia. Fassina: «Esito previsto, meglio non partecipare alle primarie ormai». Ma sul varo del nuovo partito ancora malumori

UNIONI CIVILI

Renzi ora sfida il parlamento

Andrea Colombo

«Niene stralcio»: iI premier respinge le pretese di Alfano e mette all’angolo i 5 Stelle: «Sulle adozioni non torniamo indietro»: è la linea tracciata dal premier nonostante il voltafaccia di Grillo

“La Piaggio non punta sull’Italia”

Riccardo Chiari Nilo Di Modica

I risultati di un questionario della Fiom Cgil fra i lavoratori del gruppo: la Piaggio fa ricerca e sviluppo a Pontedera ma produce perlopiù nell'est asiatico. "Manca la formazione - osserva Massimo Braccini della Fiom - e così gli operai sono preoccupati per il loro futuro".

Ce lo dice l’Europa: gli assegnisti di ricerca possono perdere il posto

redazione

Per la Commissione Europea gli assegni di ricerca non possono partecipare ai progetti di ricerca europei del programma Horizon 2020: 80 miliardi da qui ai prossimi 5 anni. I dottorandi dell'Adi: "C'è bisogno di una riforma delle figure pre-ruolo, l’assegno di ricerca è inadeguato"

Scuola

Lo sciopero alla rovescia dei ricercatori precari

Roberto Ciccarelli

Dottorandi, borsisti e assegnisti con le magliette rosse scioperano continuando a lavorare nelle aule, nei laboratori, a casa. Come al tempo di Danilo Dolci, con una differenza: in Italia la ricerca non è considerata un lavoro, ma un'attività di formazione: «Anche noi siamo lavoratori, versiamo i contributi all'Inps». L'alleanza con le magliette arancioni indossate dai ricercatori strutturati

EGITTO-ITALIA

Depistaggio di al-Sisi

Giuseppe Acconcia

Le autorità egiziane iniziano ad insabbiare l’inchiesta sulla morte di Giulio Regeni. I media locali fabbricano la pista omosessuale dopo le rivelazioni sulle atroci condizioni del cadavere

Faide interne ad al Qaeda nello Yemen

Chiara Cruciati

Dopo l'uccisione del leader Baliedy in un raid Usa, scoppiano scontri tra fazioni rivali. Ma il gruppo si allarga: ora controlla tutta la costa da Mukalla a Zinjibar

Israele penetra l’ala militare di Hamas

Michele Giorgio

Mahmoud Eshtiwi, l'ufficiale delle Brigate Ezzedin al Qassam giustiziato due giorni fa a Gaza, nel 2014 avrebbe rivelato ai servizi segreti israeliani il nascondiglio di Mohammed Deif, leader storico dell'elite militare del movimento islamico palestinese. In Qatar intanto proseguono i negoziati da Fatah e Hamas

Cultura

Zika, contagio tropicale

Andrea Capocci

L’impatto limitato sulla salute umana del virus, se si eccettua il sospetto di malformazioni in gravidanza, non è un segno della sua debolezza: tanto più si integra bene con l’organismo ospite senza «disturbarlo», tanto maggiore sarà la possibilità di sfruttarlo per riprodursi e diffondersi nell’ambiente

Taranto «espulsa» dalla Magna Grecia

Valentina Porcheddu

Sparisce la soprintendenza archeologica della città pugliese, in realtà centro propulsore della cultura antica. Parlano lo storico Lucio Pierri e il direttore della Scuola di Atene Emanuele Greco

I cattolici del dissenso

Alessandro Santagata

«The Spirit of Vatican II» di Gerd-Rainer Horn. Un laboratorio di religione e politica: il libro restituisce alla storia della New Left alcuni attori lasciati nell’ombra

Un kit per la libera sopravvivenza

Manuela De Leonardis

Alla Jane Lombard Gallery di New York, una personale di Lucy + Jorge Orta che ripercorre le tappe del visionario progetto sull'Antartide, immaginata come terra senza frontiere

Sanremo tra family day e unioni civili

Stefano Crippa

Sessantaseiesima edizione del festival al via con Elton John, super ospite tra le polemiche. Venti big in gara e otto nuove proposte in un Ariston blindatissimo

L’amante virtuale

Mariangela Mianiti

Non è reale ma così sembra. O meglio esiste, ma solo nell’etere perché Xiaoice è un software di intelligenza artificiale programmato anche per capire le emozioni

L'Ultima

Carnevale, ogni accusa vale

Luca Tancredi Barone

A Madrid due burattinai sono finiti in carcere per un riferimento all’Eta nel corso di uno spettacolo inserito tra gli eventi carnevaleschi della capitale spagnola. Per il giudice e la destra non ci sono dubbi, è «apologia del terrorismo». Per Iglesias invece «è pazzesco, è come se avessero arrestato Dario Fo». Esplode il caso politico