closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 09.01.2015

Tutta la Francia in piazza per «Charlie Hebdo», che mercoledì uscirà in edicola con un 1 milione di copie. Identificati e localizzati in Piccardia i due presunti attentatori, corpi speciali della gendarmeria pronti al blitz. Domenica la marcia nazionale. Dubbi sulla partecipazione di Marine Le Pen

Reportage

La resistenza di Charlie. Mercoledì un numero speciale

Anna Maria Merlo

Un milione di copie per il prossimo numero di Charlie Hebdo. Domenica una marcia unitaria per la libertà. Ma c'è il problema del Fronte nazionale: Marine Le Pen rifiuta e denuncia una "manovra politicistica patetica". Pressioni sulla comunità musulmana: perché non afferma con forza "not in my name"? Ieri, giornata di lutto nazionale. Spenta la Tour Eiffel in segno di lutto

Europa

Charlie Hebdo, è caccia aperta alla cellula delle Buttes-Chaumont

A.M.M.

Individuati i responsabili, secondo il ministro degli interni. Sono due fratelli, uno è stato in carcere, accusato di aver fatto parte di una filiera di reclutamento di combattenti per la jihad in Iraq. In mattinata, spari contro la polizia a Montrouge (una agente uccisa, ma non ci sarebbero legami con l'attentato a Charlie Hebdo). Houellebecq rinuncia alla promozione del libro Soumission, che parla del fantasma dell'islam e si nasconde

In ricordo di Bernard Maris

Anna Maria Merlo

In omaggio a Bernard Maris, economista ucciso nell'attentato a Charlie Hebdo, pubblichiamo una parte delle conclusioni del suo "Antimanuale di economia" (ed. it Marco Tropea, 2005)

Fedeli fai da te, jihadisti per caso

Guido Caldiron

Parla il sociologo Vincent Geisser, tra i maggiori studiosi dell’Islam francese e del radicalismo. Come nascono i terroristi islamici europei: non solo figli di immigrati, trovano nelle guerre di religione il fascino assurdo dell’estremo. «Disturbati emotivi, sostituiscono i simboli con la realtà. In prigione, il contatto con i musulmani».

Attacco a Charlie Hebdo. Inserzione pubblicitaria per al Qaeda

Michele Giorgio

Non c'è ancora una rivendicazione ma l'organizzazione legata al nome di Osama bin Laden è, con ogni responsabilità, responsabile dalla strage di due giorni fa. La "vendetta" contro i giornalisti e vignettisti francesi rientra anche nello scontro in atto tra al Qaeda e l'Isis per il controllo del Jihad globale

Politica

Il Salva-Silvio è segreto di stato

Daniela Preziosi

Gaffe su gaffe, la ministra Boschi respinge la richiesta dello stesso Pd di riferire sul pasticcio del decreto fiscale: zitti e mosca. Sinistra Pd in stato di massima allerta contro «l’ombra» che si allunga sull’elezione del Colle. Bersani e Bindi: «Ripartire da Prodi»

L’Italicum non piace, ma lo votano

Andrea Fabozzi

Tra senato e camera la legge elettorale e la revisione costituzionale verso la settimana decisiva, ma sull'abolizione del bicameralismo Forza Italia evapora e il patto del Nazareno non arriva alla maggioranza assoluta

Sel nella squadra di de Magistris

Adriana Pollice

L’ingresso nella giunta comunale ufficializza il patto tra il partito di Vendola e gli arancioni in vista delle regionali

Sbarcano al Senato il reddito minimo e di cittadinanza

Roberto Ciccarelli

La Commissione Lavoro è chiamata a incardinare le proposte di legge di Sel e del Movimento 5 Stelle. Nell'unico paese europeo dove non esiste una tutela universale contro la disoccupazione gli interessati potrebbero essere fino a 9 milioni

Italia

Magherini, al via il processo

Riccardo Chiari

Udienza preliminare aperta e subito rinviata al 3 febbraio, per esaminare nuovi documenti di accusa e difesa nell'ipotesi di morte da "excited delirium syndrome". La famiglia attacca: "C'è voglia di non fare giustizia". E un testimone oculare ricorda: "Lo hanno preso a calci, anche in faccia, e schiacciato con il loro peso sul selciato".

Dopo Lima, in Europa non cambia il clima

Massimo Serafini, Marina Turi

Al Cop 20 in Perù l’Ue ha ancora una volta sacrificato l’ambiente alla crescita. E al prossimo summit a Parigi necessaria la mobilitazione

Cultura

Strategie del paesaggio urbano

Felice Mometti

Il teorico statunitense e architetto Charles Jenckis torna sulla sua antica ossessione nell'ultimo libro «Storia del Post-Modernismo», edito da Postmedia Books

Al via la corsa al direttore vincente

Redazione cultura

Sono venti, saranno autonomi e gestiti da un super direttore scelto con bando pubblico. Da Brera agli Uffizi, la riforma di Franceschini cerca una risonanza internazionale presentandosi sull'«Economist». La spunterà la politica o la competenza?

Visioni

La bellezza nascosta in un buco nero

Giovanna Branca

«The Science of Interstellar» di Kip Thorne, ripercorre la lavorazione del film di Nolan, ed esplora le teorie scientifiche su cui è fondato con un linguaggio rivolto a tutti

La carica di Ian Bostridge

Fabio Francione

A tre anni di distanza dal suo ultimo recital, torna a esibirsi alla Scala il grande tenore inglese accompagnato dal pianista, compositore e direttore d’orchestra Thomas Adès

Il Settecento filmato a luce naturale

Redazione

Torna in sala, il 12 gennaio, «Barry Lyndon» di Stanley Kubrick. Uscito nel ’75, viene considerato tra i capolavori del regista. La parabola di un avventurerio

Bruno Dorella, rocker multitasking

Marco De Vidi

Musicista dai mille progetti, ritorna con i Ronin in un percorso personale dove rock e sound cinematografico vanno a braccetto

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.