closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 08.10.2021

«L’abuso di solidarietà non è reato»: le parole d’ordine della manifestazione per Mimmo Lucano svoltasi ieri a Roma, dopo la condanna in primo grado del tribunale di Locri. L’ex sindaco di Riace: «È una persecuzione contro l’idea che rappresento»

Editoriale

La Nato e il riarmo di Draghi

Tommaso Di Francesco

Emerge l’inconsapevole conflitto, sul quale è ritornata in visita a Washington, proprio Ursula von del Leyen più servizievole e filoatlantica che mai: ha infatti criticato i Paesi europei che spingono per rafforzare la Difesa europea perché la nascita di «strutture concorrenti» indebolirebbe la Nato

Scuola

Draghi, il Pnrr e la scuola-impresa. Sull’università c’è il rischio oligarchia

Roberto Ciccarelli

Piano di ripresa e resilienza: il governo Draghi apre il capitolo istruzione. 17 miliardi di euro complessivi, otto alla scuola e nove all’università e alla ricerca. 1,5 miliardi di euro sul modello tedesco di scuola. 3 miliardi di euro destinati agli asili nido per creare 228 mila nuovi posti per bambini da 0 a sei anni. Ma siamo lontani dagli obiettivi Ue: 33 posti ogni 100 bambini. 5 «campioni nazionali» riceveranno cospicui fondi per la ricerca, una concentrazione che peggiora le sperequazioni create dal sistema della valutazione

La «legge operaia» punta alla continuità produttiva

Massimo Franchi

Ricordando la sentenza del tribunale di Firenze che ha dichiarato illegittimi i licenziamenti, i Giuristi Democratici hanno ricordato come tutta la procedura «si pone fuori dalla nozione di lavoro e di iniziativa economica delineati dalla Costituzione»

Europa

Schiaffo della Consulta di Varsavia alla Ue: prevale la legge nazionale

Giuseppe Sedia

«Gli organi europei operano oltre le competenze affidategli dalla Repubblica di Polonia». Con questo verdetto non viene soltanto sancita la superiorità di una legge nazionale sulle norme comunitarie, ma anche i pronunciamenti stessi della Corte di giustizia dell’Ue vengono considerati una forma di interferenza

Germania, Laschet verso le dimissioni

Sebastiano Canetta

Il leader cristiano democratico avrebbe annunciato la volontà di lasciare l’incarico da segretario della Cdu. Dopo il congresso del partito

L’Iraq va al voto tra povertà, settarismo e boicottaggio

Chiara Cruciati

Domenica 25 milioni di iracheni costretti a scegliere tra partiti ancora divisi secondo faglie etnico-religiose. Unica certezza l’astensione, figlia della rabbia esplosa nella rivoluzione di piazza Tahrir. Il movimento diviso tra candidature e rifiuto delle urne: il movimento chiedeva democrazia, non elezioni

Cultura

Addio a Salvatore Veca, decisivo l’incontro con Rawls

Stefania Tarantino

Il filosofo italiano è morto all’età di 77 anni. Equità, pluralismo, sostenibilità, sono al cuore della sua teoria della giustizia. Si era sempre impegnato perché si stipulasse un nuovo patto sociale tra scienza, sapere e società civile

«Mammamia» i Måneskin

Stefano Crippa

Nuovo singolo uscito alla mezzanotte, album in arrivo e tour europeo sold out per il quartetto capitolino

La Spagna verso la global minimum tax

Tommaso Grossi

Tra i primi paesi dell'UE ad introdurre una “tassa digitale” su aziende come Google, la Spagna ha rafforzato il suo status di pioniere in materia di rigore fiscale, con cui spera di convincere i paesi partecipanti del G20 che si incontreranno alla fine del mese e i presenti al vertice OCSE di questo venerdì

Il «25 Aprile» oggi, una memoria quasi controcorrente

Enzo Collotti

Il nostro Enzo Collotti ieri è venuto a mancare per uno scompenso cardiaco del quale soffriva da tempo. Collaboratore della nostra testata in questi 50 anni - era fra l’altro nipote di Aldo Natoli - schivo ma rigoroso, è stato lo storico che ha approfondito il valore memoriale e l’attualità della lotta di Liberazione. Non ha mai fatto mancare un commento nella battaglia contro il revisionismo storico. Gliene siamo grati e siamo profondamente addolorati per questa scomparsa. Oltre a testi decisivi, lascia una schiera di giovani discepoli che si muovono sul suo cammino. Addio Enzo. Al figlio Francesco e ai nipoti che tanto amava Chiara, Matteo e Micol a Claudio Natoli, l’abbraccio del collettivo de «il manifesto». (I funerali si svolgeranno sabato a Firenze, luogo e ora sono da definire). Lo ricordiamo con questo suo articolo che fu l'editoriale dello speciale sulla Liberazione pubblicato dal manifesto il 25 aprile del 2014

Legge proporzionale e congresso Pd per ricostruire il campo

Antonio Floridia

C’è da sperare che l’evoluzione di questo contesto politico convinca le forze maggiori (anche nel centrodestra) che la soluzione più ragionevole e saggia per giungere alle elezioni rimanga quella di una riforma elettorale in senso proporzionale

L'Ultima

Gorizia ritrova casa

Marinella Salvi

Palazzo Paternolli, simbolo della cultura mitteleuropea e della convivenza italo-slovena, sfregiato durante la Grande guerra e poi dimenticato, è oggi in fase di recupero

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.