closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 08.08.2019

In un imbarazzante e scontato gioco delle parti, Lega, Pd, Fi e Fdi si uniscono nel voto pro-Tav. Clima avvelenato tra alleati di governo. Ma la crisi può attendere. Salta l’assemblea 5S, Salvini li umilia. In serata incontra Conte: «Voglio guidare il paese dei sì». Ballano tre ministri grillini. Il premier rinvia la conferenza stampa

Il Pd resta in aula fra i malumori. Zingaretti: Conte salga al Colle

Daniela Preziosi

Appello di Bonino: non offrite una stampella al governo. Il segretario: il partito è unito. Minoranza contro Zanda, il Nazareno fa il paciere Ma la coabitazione fra dem è sempre più difficile. Ma c’è ansia da crisi. Renzi: un nuovo soggetto nascerà sicuramente

Misure pensate per colpire i No Tav

red. int.

I primi a farne le spese potrebbero essere i 48 manifestanti denunciati il 27 luglio scorso al termine della manifestazione durante la quale è stato manomesso il cancello di Giaglione

Commenti

Le tre partite di Erdogan: la prima nel Rojava

Alberto Negri

La Turchia si accorda per una safe zone in Siria con Washington, poi si accorda con Mosca per ritirare i jihadisti da Idlib in cambio di mano libera contro i curdi. Gli unici a pagare i giochi internazionali

Se per non morire sul lavoro ti mettono il braccialetto

Marco Caldiroli*

Il “collare” al lavoratore può certo evitare alcuni infortuni ma non operando sulla cornice (anzi affermando, implicitamente, che non occorre operare per cambiare il contesto lavorativo ma solo aggiungere un fattore protettivo individuale) non cambia il livello di sicurezza, così il prossimo infortunio sarà diverso ma avverrà comunque. L’iniziativa viene dalla Lombardia, dopo i 4 morti alla Lamina di Milano, le promesse di assunzioni e controlli sono finite nel nulla, e il modello scelto è quello di Amazon

Rubriche

Sulla nostra gita al mare

Giuseppe Caliceti

«Per me la cosa più bella sono stati i delfini! Lo spettacolo dei delfini! È stato fantastico! Io mi ero messo insieme a dei miei compagni sui gradini azzurri, in basso, quelli in cui dovevano arrivare gli spruzzi dei delfini. Ma ci sono arrivati solo un po' di spruzzi piccoli, bassi. Invece noi volevamo bagnarci»

Percorsi magici nel sottosuolo del Trentino

Guido Sassi

Percorsi di montagna nascosti per perdersi nel ventre della storia, tra paesaggi sorprendenti e itinerari segreti. Cave, sentieri della Grande Guerra, miniere e passaggi nelle rocce che sono il paradiso in terra per arrampicatori di tutto il mondo

Argentiera, un gioiello di Sardegna

Costantino Cossu

La miniera sulla costa nord occidentale dell’isola, dopo i «fasti» dell’800, oggi è uno dei siti europei più importanti di archeologia industriale. Un progetto artistico rilancia la storia e la bellezza del paesaggio

Resistere agli eventi estremi

Tonino Perna

C’è una sola via per sopravvivere ai mutamenti climatici senza cadere in una spirale perversa. Non affidarsi alla tecnologia né rifugiarsi nel catastrofismo: bisogna pensare un altro modo di vivere e consumare