closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 07.08.2020

Dopo un vertice fiume la maggioranza trova la mediazione sul blocco dei licenziamenti: lo stop sarà legato all’uso della cassa integrazione per altre 18 settimane o agli sgravi per 4 mesi. Oggi il decreto agosto da 25 miliardi arriva in consiglio dei ministri

Economia

Decreto agosto, intesa sui licenziamenti: ora il blocco sarà variabile

Roberto Ciccarelli

Lo stop sarà legato all’uso della Cassa integrazione o degli sgravi fino a dicembre. La Cig sarà estesa per 18 settimane. Previsti anche 4 mesi di sgravi contributivi. Resta l'incognita di cosa accadrà da gennaio 2021 davanti all'aumento dei licenziamenti. L'auspicata ripresa potrebbe essere lunga e difficoltosa, non produrre nuovo lavoro, mentre aumenterà povertà e precarietà

Politica

Doppia preferenza, è legge la toppa per la Puglia

Red. Pol.

Convertito il decreto legge in vista del voto a settembre. Il ministro Boccia avverte stavolta in anticipo Piemonte e Calabria: «Adeguatevi o farà il governo». Al senato squallido intervento del senatore leghista Calderoli sugli «accoppiamenti» e la «fedeltà di maschi e femmine». La destra si diverte molto

COVID

Desecretati i verbali del Cts, Speranza ora fa appello all’unità

Eleonora Martini

Ottenute dopo una lunga battaglia e pubblicate dalla Fondazione Einaudi, alcune delle raccomandazioni degli scienziati al governo. Il ministro della Salute: «Mascherine, distanziamento e igiene, non dividiamoci sulle tre regole essenziali e decisive. Su questo non c’è materia politica, non c’è sinistra, destra o altro». Il 10 agosto incontro tra Regioni e governo, divisioni sui trasporti pubblici. Risale la curva di casi positivi

GERMANIA

In Germania mille nuovi casi in un giorno

Sebastiano Canetta

I dati dell’istituto Robert Koch riaccendono la spia d’allarme. «Non possiamo abbassare la guardia», il governo tedesco vara ulteriori misure per il contenimento della pandemia. Ma i contagi crescono in tutta Europa, dalla Spagna (1.683 in un giorno) ai Balcani

Rispediti al mittente gli aiuti di Tel Aviv

Michele Giorgio

Resta viva la memoria di guerre, bombardamenti e invasioni militari israeliane. Ma una porzione di libanesi, in prevalenza cristiani maroniti, vede nello Stato ebraico un alleato contro Hezbollah

Internazionale

Duque per Uribe: giustizia da riformare

Claudia Fanti

Dopo la custodia domiciliare ordinata dalla Corte suprema, l'ex presidente positivo al-Covid. Il suo figlioccio politico lo difende insieme agli imprenditori che evocano lo spettro del castrochavismo

Basta carbone, Unicredit cede alle associazioni

Ester Nemo

L'istituto finanziario ha comunicato la decisione di la decisione di puntare all'azzeramento entro il 2028 di qualsiasi finanziamento a progetti e società coinvolte nel business del carbone

Cultura

Franco Fortini, un intellettuale in zona di frontiera

Gabriele Fichera

Riconoscere il diverso nel simile. In questo imperativo, politico prima che estetico, è custodito il senso più profondo del suo percorso. Il poeta, il saggista e il traduttore si stringono fraternamente la mano nella sua vasta opera. Alcuni recenti volumi illustrano questa ricca simbiosi di attitudini e saperi. All’espressione «letteratura» preferiva quella di «scrittura/lettura», per sottolineare i rapporti sociali sottesi alla vita dei testi

I destini incrociati delle emozioni da Trieste in giù

Stefano Velotti

«La frontiera spaesata. Un viaggio alle porte dei Balcani» di Giuseppe A. Samonà, per Exòrma. Un testo che ne contiene molti altri: dal diario di viaggio all’esplorazione urbana e letteraria, dalla riflessione politica fino alla geografia della memoria

Se un fermo immagine racchiude la Storia

Michele Fumagallo

"L’uomo nell’eterno presente" di Rossano Baronciani, per Effequ. Un testo sulla crisi epocale che viviamo, immersi dentro un passaggio storico delicato e denso di pericoli

Visioni

Dalla celebrazione all’apocalisse

Silvia Nugara

Prima puntata di una serie che esplora il rapporto tra Giochi e immaginario cinematografico. Il Covid ha imposto lo slittamento di Tokyo 2020, avverando la distopia di «Akira» di Katsuhiro Otomo

Grado jazz, un festival per ricominciare

Flavio Massarutto

La trentesima edizione porta sul palco il tributo del sassofonista Francesco Cafiso per il centenario di Charlie Parker e le variazioni di Stefano Bollani sulle note di Jesus Christ Superstar

Commenti

Falsa normalità e oscura «libertà» della destra

Marco Bascetta

Il fatto è che il virus, a differenza del criminale o dell'immigrato, non può essere descritto come nemico sociale. Si tratta di una entità «incolpevole». E della figura da reprimere, la destra non può mai fare a meno

Rubriche

Lei in posa da Hans Holbein

Alberto Olivetti

Il ritratto come fotografia dell'anima. Una donna si mette in posa e la sua anima affiora, restando impressa nell'eternità di un'opera d'arte

L'Ultima

Casa internazionale delle donne, la libertà è senza prezzo

Alessandra Pigliaru

Ammonta a un milione di euro il pagamento richiesto alla Casa internazionale delle donne di Roma da parte del Comune. La sindaca Raggi tace. Le attiviste: «Non ce ne andiamo». Nessuno scomputo per i servizi offerti in questi anni. «Ci aspettavamo di discutere nel merito», dice Maura Cossutta, presidente del Consorzio di via della Lungara