closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 07.05.2015

Oggi al Viminale riunione con comuni e regioni per decidere l’accoglienza dei profughi, ma Lombardia, Veneto e Valle d’Aosta alzano il muro e si oppongono. Intanto gli sbarchi non si arrestano: più di mille nuovi arrivi ieri in Campania, Puglia e Calabria. All’Onu pronta la risoluzione per intervenire nel Mediterraneo

Italia

Sbarchi a Napoli, nord «mobilitato»

Adriana Pollice

Nuovi arrivi anche in Puglia e Sicilia. Il ministro Alfano convoca le regioni e l’Anci. Il candidato di Fi Toti: Se vinciamo, porte chiuse ai migranti in Liguria come in Lombardia

Politica

Civati stavolta se n’è andato

Daniela Preziosi

Il deputato conferma il suo addio definitivo. Sel: noi pronti a mettere in discussione i nostri gruppi per una nuova sinistra. Nel Pd altri in uscita. Fra i dem esplode la solidarietà, ma è fuori tempo massimo. Anche il presidente Orfini: brutta notizia, Pippo ripensaci

Politica

Mattarella firma dopo Renzi

Andrea Fabozzi

Promulgata la nuova legge elettorale. Il capo del governo anticipa il capo dello stato. Entrambi i presidenti diffondono via twitter l’annuncio. Palazzo Chigi aggiunge una dedica entusiasta

Commenti

La democrazia «normale»

Alfio Mastropaolo

L’esecutivo decide, il parlamento finge di controllare, ma registra, la popolazione si adegua. Non tutta: quella piccola parte che paga, detta le sue condizioni

Lavoro

Pause dimezzate come a Pomigliano Ma è una fonderia

Massimo Francchi

Alla Magneti Marelli di Crevalcore la Fim e la Uilm firmano un accordo con "investimenti e assunzioni" alla vigilia del primo maggio. Al ritorno in fabbrica la Fiom scopre il trucco: mezz'ora di pausa in meno. Ieri assemblee infuocate

Scuola

Scuola, Renzi apre il dialogo ma sul «preside-manager» la linea non cambia

Roberto Ciccarelli

Il successo dello sciopero generale della scuola costringe il Pd (ma non il governo) a incontrare oggi per una sola ora i sindacati. All'incontro al Nazareno parteciperanno anche i segretari generali Cgil, Cisl e Uil. Renzi e Giannini assicurano che il «dialogo» è aperto e il Ddl «sarà migliorato», ma la linea non cambia: la scuola del futuro sarà gestita da un «leader». Sel: «Giannini si dimetta. Sfiduciata dalla scuola e commissariata dal Pd»

Economia

Pensioni, si fa strada l’ipotesi «Robin Hood»

Antonio Sciotto

Tempi e modi del rimborso restano un mistero, ma si pensa di escludere i più ricchi. La palla la lancia il sottosegretario Zanetti, e il ministro Padoan non smentisce. Il ruolo dei sindacati: verranno consultati?

Rubriche

Allarme, son derivati

Marco Bertorello

Le perdite da derivati per l'Italia sono superiori a quelle di tutti gli altri paesi dell'Unione europea messi insieme. Come è potuto accadere?

ELEZIONI POLITICHE

Brexit, il fantasma del voto in Gran Bretagna

Anna Maria Merlo

L'Europa è la grande assente dal dibattito della campagna. Ma Cameron rincorre Ukip e promette un referendum sull'Unione europea nel 2017. Miliband rifiuta l'uscita dalla Ue, ma non puo' voltare definitivamente le spalle a un voto. L'Europa ridotta alla questione dell'immigrazione. L'incrocio con la questione scozzese. Le preoccupazioni di Bruxelles

Internazionale

Dalla Florida a Cuba in traghetto, si può

Roberto Livi

Obama autorizza la ripresa del servizio di ferry interrotto da Washington cinquant’anni fa. Primo collegamento tra Kay West e L’Avana a giugno. Un evento storico, malgrado i limiti che permangono. Solo il Congresso infatti può abrogare la legge federale che proibisce il turismo sull'isola

Benedette riforme, in attesa del papa a Cuba

Enrique Lopez Oliva

Domenica Castro vede Bergoglio in Vaticano. E in settembre visita pastorale ricca di significati politici e mediatici. La Chiesa cubana punta ad avere un maggiore accesso ai media, soprattutto su internet

Netanyahu forma nuovo governo con religiosi ed estrema destra

Michele Giorgio

Sul filo di lana il primo ministro incaricato ha raggiunto le intese per la nuova coalizione che vede insieme religiosi ed estrema destra. Un mix in cui gli ultranazionalisti di Casa Ebraica faranno la parte del leone a causa anche dalla fragilità dell'esecutivo. Maggioranza risicata alla Knesset, 61 deputati su 120.

Una Biennale Arte in ascolto dei mondi possibili

Arianna Di Genova

L’edizione 56 della Biennale di Venezia, a cura di Okwui Enwezor, guarda al futuro senza dimenticare la Storia, intrecciando archivi biografici con destini collettivi. E fra le Corderie, l’Arsenale e i Giardini aleggiano i fantasmi premonitori di Marx e Walter Benjamin

Visioni

Vite senza pietà

Francesca Angeleri

La Merda, lo spettacolo teatrale di Cristian Ceresoli interpretato dalla sola Silvia Gallerano, sarà a Vilnius in Lituania il prossimo 12 maggio

L’irrefrenabile ritmo di Fiorenzo Carpi

Gianfranco Capitta

In un volume, curato da Stella Casiraghi e Giulio Luciani, scritto con la figlia Martina, la storia di uno dei nomi mitici del nostro panorama musicale. Dai lavori con Strehler alla canzone, il cinema e la televisione

Il serial macho «anti peccato»

Antonello Catacchio

Il Festival africano propone in concorso «Le Challat de Tunis» di Kaouther Ben Hania, i crimini contro le donne di uno stalker tunisino metafora impietosa del maschile

Leviathan, il potere genera mostri

Eugenio Renzi

Esce nelle sale il film di Andrej Zvyagincev, visto a Cannes - premio miglior sceneggiatura. Una versione laica (e sarcastica) del libro di Giobbe

L'Ultima

Conversazioni al di sotto della legge

Luigi Notari con Mauro Ravarino *

Nel 1981 la polizia si spogliava del suo status militare. Un libro indaga il tradimento di quel cambiamento epocale e racconta dall’interno una stituzione poco democratica, dove il reclutamento avviene dall’esercito. Ma guerra e piazza non sono la stessa cosa. Ha vinto un apparato chiuso a riccio e lontano dalla società