closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 06.10.2019

Il Portogallo torna alle urne dopo un ciclo di quattro anni in cui tutte le forze della sinistra hanno governato insieme portando il Paese alla stabilità, con la crescita oltre la media europea e la disoccupazione al minimo. La vittoria del premier Costa sembra scontata

Commenti

Governanti e governati, lo scarto necessario

Marco Bascetta

Lo scarto e la tensione tra governanti e governati (interpretato il più delle volte dagli idolatri della rappresentanza come fattore negativo di crisi) è invece lo spazio decisivo della lotta democratica, uno spazio che include anche i moltissimi che non depositano alcuna scheda nelle urne, ma non cessano per questo di essere soggettività sociali attive

Cultura

Navigazioni ardite intorno al mondo

Arianna Di Genova

L'autrice portoghese e fondatrice di Planeta Tangerina, Isabel Minhós Martins, sarà ospite al festival «Tuttestorie» di Cagliari (che si svolgerà dal 10 al 13 ottobre), con il suo libro «Atlante dei grandi esploratori», in Italia edito da Donzelli

Visioni

Non solo glamour. Gli anni d’oro della disco music

Stefano Crippa

Andrea Angeli Bufalini e Giovanni Savastano sono gli autori di un libro dedicato al sound in 4/4 e alle vicende storico politiche del genere. «In Italia la disco era sinonimo di superficialità: è stata negata l’origine di un genere adottato da afroamericani, portoricani, omosessuali, comunità discriminate»

L’Argentina si inchina agli inglesi: 10-39

Peter Freeman

L'ennesimo cartellino rosso - il quarto - per un mondiale giapponese che ha già stabilito un poco invidiabile record. Tomas Lavanini viene caciato per un placcaggio pericoloso sul britannico Owen Farrell. Il Giappone intanto è a un passo dai quarti: sconfitta Samoa 38-12

Commenti

Il destino del movimento e del pianeta

Piero Bevilacqua

Il movimento dovrebbe darsi una struttura organizzativa in rete, avere un obiettivo mobilitante nell’immediato: piantare alberi ovunque sia possibile per ridurre l’uso del suolo. Per il futuro deve puntare alla sostituzione globale di un’intera generazione di dirigenti che ha fallito, creando un patto per la salvezza della terra che eviti una guerra mondiale

L'Ultima

Monte Sole ucciso due volte

Marinella Salvi

75 anni fa l’eccidio di Marzabotto. Intervista a Ferruccio Laffi, unico sopravvissuto della strage nazista che oggi sarà sul palco con la sindaca e il presidente del parlamento europeo Sassoli

Brecht, il perdono dei posteri che oggi nessuno invoca

Marco Bascetta

Fra il ’34 e il ’37, nell’esilio danese, il futuro autore di «Madre coraggio» si traveste da cinese per scrivere un insieme disorganico di testi il cui intento è essere non popolare, ma chiaro: torna da L’Orma, il «Me-ti»

Luca Fregoso, un amico nella luce naturale

Roberto Andreotti

La scomparsa di Luca Fregoso, un mese fa. Si era formato a La Spezia negli anni dei cineclub e della critica formalista. Regalò ad «Alias» ritratti, copertine e consigli, praticando la sua disciplina con stile, come una militanza intellettuale

Scarabeo o corallo per guardare cosa?

Valentina Porcheddu

Negli ampi spazi di un ex-convento dei Cappuccini, i «luoghi dello stupore» rinascimentali e barocchi caduti in rovina con i Lumi e poi riabilitati dalla cultura surrealista

Breton, la magia con il revolver

Pasquale Di Palmo

Una ricca scelta degli scritti dedicati al gran maestro del surrealismo, nel 1967, dalla «Nouvelle Revue Française»: Gracq parla di dolorante «singolarità», Masson di una «morale da club»...