closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 06.05.2016

La montagna ha partorito il topolino: dal Jobs act appena 40 mila nuovi posti di lavoro stabili a fronte di un investimento di 6 miliardi d’incentivi alle imprese. Il 60% dei neo assunti resta comunque precario. Lo denuncia uno studio della Cgil smentendo la propaganda renziana. Sui vitalizi l’attacco di Boeri ai deputati

Politica

Toghe, panico nel governo per un’intervista smentita

Andrea Colombo

Il ministro Orlando: «Chiarimenti» sulle parole del giudice Morosini. «Il Foglio» riporta il colloquio con il titolo «Renzi va fermato». Ma a preoccupare è il referendum di ottobre. E il consigliere ribadiva la posizione di Md

DEMOCRACK

L’ultima tegola colpisce Soru

Costantino Cossu

Accusato di un’evasione fiscale da 2,6 milioni, il patron di Tiscali ed europarlamentare del Pd si dimette da segretario regionale del partito: «Sentenza ingiusta. Spero che verrà ribaltata negli altri gradi di giudizio». Nel 2017 arriva l'assoluzione piena

Italia

Roma, i movimenti per la casa occupano dieci municipi in un giorno

Roberto Ciccarelli

I movimenti per il diritto all'abitare irrompono in una campagna elettorale mediocre dove i candidati sindaci hanno il sogno inquietante di una "Roma che torna Roma" e vogliono "essere liberi di sgomberare i campi rom". Per un giorno si torna a parlare di diritti sociali, lotta alla povertà e stop sfratti e sgomberi

Economia

Boeri: «Tagliare i vitalizi dei parlamentari»

redazione

Il sistema dei vitalizi dei parlamentari e dei consiglieri regionali è «insostenibile». Per il presidente Inps, Tito Boeri si potrebbero risparmiare 200 milioni l'anno ricalcolando sulla base dei contributi versati gli assegni erogati a ex parlamentari e ex consiglieri regionali.

Lavoro

Jobs Act, solo 40 mila posti fissi in più nel 2015

Antonio Sciotto

«Sei miliardi di incentivi male investiti». Il totale dello stock di impieghi creati è di 100 mila unità: ma il 60% sono a termine, frutto del «decreto Poletti». Intanto il governo è pronto a varare la tracciabilità dei voucher

Renzi e Merkel: “L’Austria sbaglia”. Poi applaudono la Turchia

Riccardo Chiari

Tante belle parole nell'incontro romano fra la cancelliera tedesca e il presidente del consiglio, con slogan come “uniti contro i muri” e “Schengen non si tocca”. Ma sui finanziamenti a un piano europeo si rinvia al Consiglio Ue di giugno. Critiche a Vienna per le minacce di chiudere il Brennero, lodi ad Ankara che, ben pagata, si tiene i migranti.

Internazionale

Trump è il risultato degli apprendisti stregoni del Gop

Guido Caldiron

In questo clima, il Partito repubblicano ha finito per fare la fine dell’apprendista stregone, sottomesso dalla propria creatura. Al punto che il giornalista Max Blumenthal, autore di un viaggio all’interno del Gop intitolato Republican Gomorrah, ne ha tracciato questo sinistro identikit: «quasi esclusivamente bianco, smaccatamente evangelico, fissato con l’aborto, l’omosessualità e l’educazione all’astinenza sessuale, risentito e arrabbiato e, soprattutto, incapace di comprendere come abbia fatto a diventare così».

Cultura

Il cacciatore di immagini

Adriana Pollice

Henri Cartier-Bresson al Pan di Napoli. In una mostra che racconta il suo passaggio dall'estetica della composizione alla documentazione sociale della realtà

Testimonianze dall’abisso

Maria Grazia Giannichedda

Addio a Ugo Guarino che accanto a Basaglia lottò per la chiusura dei manicomi. All’età di 89 anni scompare una figura eclettica capace di coniugare arte e lotta per la libertà

Pessima Unione europea, ma senza di lei c’è il vuoto

Daniela Preziosi

Un indispensabile «Manuale antiretorico» di Luciana Castellina, guida utile per tutti quelli parla di Ue a vanvera. L'autrice ripercorre una storia tutta sbagliata. Ma irrinunciabile. «Questi travagliati sessant’anni non sono molto, ma sono almeno un patrimonio critico per ricominciare»

Visioni

Capossela nei misteri del Meridione

Fabio Francione

Esce oggi Canzoni della Cupa, il doppio album del cantautore, polistrumentista e scrittore. Un salto all'indietro nei sessanta con i brani della tradizione popolare e un faro ispiratore, la figura solitaria di Matteo Salvatore. Ospiti Giovanna Marini e Antonio Infantino

La fine del mondo sui sentieri dell’Afghanistan

Linda Chiaramonte

Il documentario animato della regista rumena Anca Damian «The Magic Mountain» presentato al Future Film Festival. La storia del polacco Adam Jacek Winkler che per fermare l’invasione russa, si unì negli anni’80 ai mujaheddin

La querelle su Al Pacino infiamma Napoli teatro festival

Adriana Pollice

Presentato il cartellone della manifestazione (15 giugno-15 luglio), ma il direttore artistico Franco Dragone non è presente in polemica con il governatore De Luca che ha cancellato l'evento con la star hollywoodiana per problemi di budget. In cartellone le creazioni di Francoise Bloch, Brett Bailey, Shrin Neshat, Emma Dante e Ascanio Celestini

Godzilla 2.0

Matteo Boscarol

E' tra i ritorni in grandi stile più attesi in Giappone nel 2016: una nuova avventura del lucertolone post atomico è attesa per il 29 luglio, una data non casuale perché si tratta del ventinovesimo lungometraggio della serie

I confini del mondo al tempo di internet

Cristina Piccino

«Lo and Behold: Reveries of the Connected World», il nuovo film di Werner Herzog, arriva in Italia nel cartellone del Biografilm Festival (10-20 giugno, Bologna).. Un viaggio nella rete e nell’umano

CORRIDA SOCIALE

I precari della corrida

Daniele Comberiati

Dopo 25 anni nelle arene di tutto il mondo, Mario Leal ha detto basta e ha aperto un bar ad Arles. Oggi denuncia la vita agra del torero: paghe da fame e poche garanzie. E molti, per arrotondare, si vendono alle corride private