closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 06.05.2014

Si apre oggi a Rimini il XVII° congresso della Cgil. Il più grande sindacato italiano guidato da Susanna Camusso è diviso sul governo Renzi-Alfano mentre al centro dello scontro con la Fiom di Maurizio Landini c’è la sfida sulla rappresentanza. La Ue rivede al ribasso la crescita del Pil e per l’Istat gli 80 euro avranno «un impatto minimo sui consumi»

Politica

A congresso senza unità

Antonio Sciotto

La Cgil riunisce per la XVII volta i suoi delegati, a Rimini da oggi fino a giovedì, in un momento di grande difficoltà. E Renzi dà forfait. Susanna Camusso verrà riconfermata, al prezzo di lacerazioni interne e scontri, per altri quattro anni leader del colosso sindacale da 5,7 milioni di iscritti

Il «pacco» di Poletti

Antonio Sciotto

Dibattito con il ministro del lavoro, tra lapsus e proteste. Tito Boeri: «Così la precarietà schizzerà al 90%». Il ministro: «Si vedrà, se avremo sbagliato cambieremo»

Editoriale

Cgil, buon congresso

Giorgio Airaudo

Non serve ai lavoratori una conclusione congressuale che cerchi capri espiatori, che si rassicuri nei recinti delle minoranze e maggioranze. Servono invece risposte ai metalmeccanici della Fiom

Politica

Testo sul senato sbagliato, approviamolo

Andrea Fabozzi

Il governo si impunta sul suo disegno di legge costituzionale. Modifiche? In un ordine del giorno. Renzi vuole un primo sì per la campagna elettorale. E incassa il via libera di alcuni costituzionalisti

Editoriale

L’accordo sulle riforme ha partorito un mostro giuridico

Gaetano Azzariti

Si è venuta a determinare una situazione paradossale, costituzionalmente insostenibile. Se il Senato dovesse effettivamente approvare la legge elettorale prima della conclusione dell’incerto percorso di riforma del bicameralismo, ci troveremmo con due complessi normativi per l’elezione dei due rami del Parlamento tra loro totalmente incompatibili

Mayday a Milano, anzi No Expo Days

Andrea Fumagalli

Tre giorni di No Expo Days, un'occasione di confronto aperto che ha definito il percorso che accompagnerà tutto il prossimo anno sino all’inizio di Expo Milano 2015

Oggi l’Ecofin fa il «funerale» alla Tobin Tax

Anna Maria Merlo

Oggi ultima possibilità per non sotterrare la Tassa sui mercati finanziari negli 11 paesi volontari della Ue (tra cui l'Italia). Ma potrebbe venire ridotta al minimo e riguardare solo gli scambi di azioni, lasciando da parte i prodotti derivati. Invece dei 34 miliardi l'anno promessi, frutterà al massimo dieci volte meno. La lobby bancaria dovrebbe averla vinta

Vendola, importante l’iniziativa di Abu Mazen

Michele Giorgio

Il leader di Sel, nei giorni scorsi in Israele e Territori occupati, sottolinea la rilevanza degli ultimi passi fatti dal presidente palestinese e la distanza che, a suo dire, esisterebbe tra la società israeliana e il premier Netanyahu

Cultura

La metafisica del comune

Toni Negri

Il nuovo libro di Pierre Dardot e Christian Laval affronta il tema del «Commun». Affronta con puntigliosità i percorsi teorici che hanno caratterizzato l’argomento. Ma confina la riflessione su un terreno dove non c’è spazio per la critica delle attuali forme di sfruttamento e di espropriazione privata della ricchezza prodotta collettivamente

Un album alla Berengo Gardin

Federico Cartelli

Contrasto dedica al reporter un volume-summa che riunisce 53 anni di attività. La cura di questa enciclopedia per immagini è affidata a Bruno Carbone

Il patto per la docilità

Alessandra Sciurba

«Il dovere di integrarsi. Cittadinanze oltre il logos multiculturalista» di Maurizia Russo Spena e Vincenzo Carbone, edito da Armando

La famiglia che non c’è

Arianna Di Genova

Alla Strozzina di Firenze vanno in scena i rapporti affettivi fra le persone, reinterpretati da undici artisti contemporanei

Rubriche

Riforme (e rivoluzioni)

Alberto Leiss

Sarà possibile ridare al termine il significato di cambiamento positivo? O resterà il ricordo delle lacrime di Elsa Fornero

Commenti

Gli Ogm creano «dipendenza»

Giuseppe Giuliano

Quali interessi si celano dietro allo sviluppo e all’introduzione degli organismi geneticamente modificati nelle normali pratiche agricole?

Visioni

La montagna contaminata

Nicola Falcinella

«Metamorphosen» di Sebastian Mez vince la 62esima edizione, miglior film sull’alpinismo è «Sati» di Bartek Swiderski

Torino Jazz Festival, un beat lungo il Po

Libero Farnè

La filosofia della terza edizione della kermesse che ha invaso le piazze e le vie della città ha dimostrato ancora una volta come il genere sia ormai un'espressione aperta a un linguaggio dalle tante contaminazioni

L'Ultima

Hirschman, 80 di lotta

Marco Cinque

Per gli ottant’anni del «poeta rosso» amico dei beat e nemico dei salotti letterari, un tour italiano e alcune pubblicazioni. Martedì sera un reading al Teatro Valle occupato di Roma