closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 06.01.2015

Le voci da Berlino su una possibile uscita di Atene dall’euro in caso di vittoria di Tsipras spaventano il continente e fanno crollare le Borse. La Germania fa un mezzo passo indietro ma avverte: «Il Memorandum va rispettato». Hollande frena Merkel: «Sarà la Grecia a decidere cosa fare». Syriza denuncia la strategia del terrore e sale nei sondaggi: è oltre il 30 per cento

Con Terra Mia un terremoto musicale contro la tradizione

Marco Ranaldi

La rivoluzione socialista della canzone napoletana passa per i primi dischi di Pino Daniele e si conclude con Ferry Boat nel 1985. Poi tanto mestiere e una svolta (troppo) pop ma da milioni di copie vendute nei '90

Europa

L’euro non Grexit

Anna Maria Merlo

La Germania fa tremare i mercati. Ma Hollande frena Merkel: «Sarà la Grecia a decidere cosa fare». La Linke e i Verdi denunciano le «pressioni inappropriate» di Berlino sulle elezioni elleniche

Speranza contro paura

Pavlos Nerantzis

La risposta di Syriza alla strategia dei conservatori. Polemiche per l’arresto di un ergastolano dell’organizzazione "17 novembre", evaso un anno fa

Europa

In partenza la Brigata Kalimera

Daniela Preziosi

L’Altra Europa in piena organizzazione del viaggio: «Andiamo per imparare come si fa». «Alleanze? Certo, dal 30 per cento si possono fare»

Politica

Il giallo del salva Berlusconi

Andrea Colombo

Nessuna paternità per la norma che permetterebbe all’ex Cavaliere di ricandidarsi. Renzi promette di cancellare la «svista», ma intanto il decreto attuativo della delega fiscale rimane congelato. Per il toto Quirinale

Gli assenti nel mirino di Madia. E Grillo urla: “Forza vigili”

Antonio Sciotto

Gli ispettori studiano le carte con il pool guidato dal comandante Raffaele Clemente. La Uil: "I dati diffusi sono inattendibili: le liste per organizzare i turni non erano aggiornate. E' solo una bolla mediatica". L'Usb: "Decisi a difendere il lavoro pubblico e il salario"

Con Marino, ma anche contro. Maretta in Sel

Daniela Preziosi

Sul caso dei vigili assenteisti affiora il malumore dei vendoliani. Il capogruppo contro il vicesindaco: non possiamo arruolarci nella propaganda renziana contro i lavoratori pubblici

Italia

«Servono più soldi e mezzi»

Red. Int.

La commissione Ue: «Immigrazione prioritaria per Junker». L’Unhcr: «Ma Triton da sola non basta e ha meno finanziamenti di Mare nostrum»

Abu Mazen: «Ci riproveremo, presto»

Michele Giorgio

Il presidente dell'Anp annuncia che sarà ripresentata al Consiglio di Sicurezza dell'Onu la risoluzione per il ritiro israeliano dai Territori occupati. Dopo l'adesione della Palestina alla Corte Penale Internazionale, Tel Aviv congela 127 milioni di dollari dell'Anp e minaccia di chiedere al Congresso il blocco dei fondi Usa per i palestinesi

Visioni

L’ultra free è vivo. Anche sotto zero

Mario Gamba

Saltata l’edizione estiva, il festival jazz di Sant’Anna Arresi non si arrende e rilancia sotto una tenda da circo a temperature polari una musica d’avanguardia e di prima qualità

Cultura

Scappatoie per madri

Silvia Veroli

«Mamma in fuga» di Arianna Di Genova, per le edizioni Biancoenero. Una lezione forse politicamente scorretta ma utile alla sopravvivenza di una intera famiglia

Nascita di una reliquia

Marina Montesano

«La Vera Croce. Storia e leggenda dal Golgota a Roma» di Chiara Mercuri, per Laterza. Il pellegrinaggio devozionale e gli oggetti sacri

Il corpo è un readymade

Lorenza Pignatti

A ViaFarini Docva di Milano, dialogano il footage di Alberto Grifi sugli ospedali italiani fascisti con le visioni dell'artista e filmmaker Francesco Bertocco

Effetti collaterali del modello

Marco Pacioni

"Capra e calcoli. L’eterna lotta tra gli algoritmi e il caos" di Marco Malvaldi e Dino Leporini, per Laterza. Anche i mutui subprime e il crack finanziario possono ricondursi a studi matematici con devianze

L’infanzia in trappola

Marco Dotti

Nel suo «Cattivi maestri. La controeducazione di René Schérer, Raoul Vaneighem e Hakim Bey» (Castelvecchi), Paolo Mottana riflette sull'espulsione dello straniero partendo dai vizi pedagogici che depotenziano il bambino aperto al mondo, addomesticando i suoi desideri di erranza

Periferie, se la politica delega le archistar

Enzo Scandurra

Il "progetto di rammendo" di Renzo Piano, pur originale e privo di sensazionalismi, non basta a risolvere la questione sociale. Dimenticate da tutti, perfino da urbanisti e sociologi, le diseguaglianze sono il vero motore delle rivolte