closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 05.12.2021

Da Atene papa Francesco mette in guardia sul dilagare di nazionalismi e autoritarismi in Europa e avverte: c’è un «arretramento della democrazia». E oggi torna a Lesbo per parlare di migranti e criticare chi mette il filo spinato contro «coloro che chiedono aiuto»

Commenti

Il nome di Berlusconi nella palude del mercato politico

Paolo Favilli

Se pensiamo che 314 deputati hanno votato che Ruby Rubacuori la notte del 27 maggio 2010 era per lo Stato italiano la nipote di Mubarak, che le sette telefonate di Berlusconi in Questura a Milano per farla rilasciare erano telefonate di premier, telefonate di Stato e che il fatto che la stessa coalizione che ha prodotto i 314 si ripresenti compatta per sostenere la candidatura di Berlusconi al Quirinale non possiamo non sentirci agghiacciati

La Spd spiana la strada al primo governo Scholz

Sebastiano Canetta

Sì al patto di legislatura, solo 7 voti contrari. Oggi e domani si esprimono Verdi e liberali. Il cancelliere in pectore lancia un appello: «Vaccinatevi». E pensa all’obbligo

FRANCIA/SAUD

Macron vola a Gedda e ripulisce anche bin Salman

Redazione esteri

Primo faccia a faccia del principe saudita con un leader occidentale dall'omicidio Khashoggi. Protestano le associazioni per i diritti umani. Ma il presidente sorvola, si porta dietro 100 aziende francesi e annuncia iniziativa congiunta con i Saud per il Libano

HONDURAS

«L’altro Honduras di Castro: un paese equo e inclusivo»

Claudia Fanti

Intervista allo storico Pedro Landa dopo l’elezione della prima donna presidente, a 12 anni dal golpe contro Zelaya: «Va superato l’attuale progetto di paese di sfruttamento del capitale umano e naturale, verso un modello centrato su equità fiscale, priorità per le spese sociali e smilitarizzazione»

INTERVISTA

Jean-Christophe Bailly, l’istante furtivo del non umano

Alessandra Pigliaru

Il filosofo e poeta francese parla del suo «Il versante animale» (uscito per Contrasto). Sarà ospite oggi a Più libri più liberi (ore 17.30, Sala Elettra) in dialogo con Andrea Cortellessa. «Il capitalismo è il braccio armato dell’arroganza antropocentrica, ha come unico fine la continuazione del suo regno. Allevamenti intensivi e distruzione della terra sono scandali»

Ma la pandemia dice che irrazionale è l’economia liberista

Raffaele K. Salinari

Affermare che «la fuga nell’irrazionale è l’esito di aspettative soggettive insoddisfatte, pur essendo legittime in quanto alimentate dalle stesse promesse razionali», è il trionfo del pensiero economicista, del PIL come unico metro di misura della ragione umana, della scienza come tecné, delle aspettative di ricchezza materiale come realizzazione dell’individualità umana e sociale

L'AVANA

Che non cali il sipario

Roberto Livi

La scuola di teatro di Roberto Gottardi, parte dell’utopico progetto cubano dell’Università delle Arti all’Avana, rimase incompiuta e fino a oggi è rimasta nell'oblio. Ma un restauro, frutto di un accordo fra il governo italiano e quello di Cuba, la sta riportando a nuova vita

I luoghi familiari diventano col tempo terra desolata

Raffaele Manica

Per tutta la vita Giorgio Bassani ha affiancato al «Romanzo di Ferrara» la scrittura in versi: ora Anna Dolfi cura da Feltrinelli l’edizione delle Poesie complete, con inediti e traduzioni «da»

Bonito Oliva, performatività dell’Archivio

Maria Teresa Roberto

A.B.O., da «Amore mio» a «Vitalità del negativo», da «L’ideologia del traditore» a «Punti cardinali»: mostre e libri in un allestimento circolare. Il bilancio critico si infrange nella volontà di tenere 'aperto' il discorso...

Gli antichi maestri, senatore alle Croci

Massimo Romeri

Il via vai dei conoscitori (Berenson), le vicende d’acquisto, le implicazioni politiche... Una storia di opere d'arte antica, ricostruita con abbondanza documentaria e piglio narrativo, che è anche interessantissimo spaccato socio-culturale della Sicilia che fu

La splendente liturgia delle arti decorative

Giulia Zaccariotto

Reliquiari, calici, pissidi, turiboli, aspersori, "Paci", "agnus dei"... La raffinata collezione di oggetti ecclesiastici del notaio mantovano Mario Binelli esposta nel thesaurum, dentro suggestivi armadi da sagrestia. Resterà poi proprietà del museo

Danza, aria, luce, erbe: open space senza il sé

Arianna Di Genova

«Monte Verità, back to nature», al museo Novecento di Firenze: la storia della comunità utopica di cui fu interprete esoterico Harald Szeemann, con artisti, filosofi, coreografi che praticavano un’eco-vita alternativa, sottraendosi al mondo corrotto dell’industria e dei conflitti

L’angelo del desiderio girovaga in città

Enzo Di Mauro

Nel suo vagabondare a Istanbul (ma c’è anche Napoli, con i ragazzi e la luce mediterranea), si prefiggeva di «abbracciare il mondo e la città senza ipocrisia»: Sait Faik Abasıyanık, "Un uomo inutile", Adelphi, quaranta racconti 1936-1954

Irlanda, dèi e angeli da Yeats a Heaney

Rosita Copioli

Vivi e morti, profezia e magia, paesaggi e lotta politica... Una «navigazione» di Piero Boitani nella meravigliosa lirica irlandese del Novecento (con i due premi Nobel al centro) a partire dalla ricca tradizione medievale

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.