closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 05.12.2015

Il 49esimo Rapporto Censis fotografa una società «sconnessa», «in letargo». L’uomo solo al comando allunga la distanza tra governanti e governati. Ciascuno si organizza come può, il welfare si restringe, e il risparmio è l’assicurazione sul futuro

Nuove norme sulle trivellazioni nell’Adriatico

Serena Giannico

Il premier Renzi chiede a Guidi e Galletti di correggere la legge sul rilascio dei permessi petroliferi. Il governo spera così di evitare il referendum proposto da dieci regioni adriatiche

Economia

Un paese prigioniero del passato

Roberto Ciccarelli

Un’Italia che vive di «resti del passato, impaurita dal futuro». In altre parole «in letargo». Il clima economico sembra volgere «al meglio», ma non per i poveri e i disoccupati, ai massimi livelli. Trionfa l’«individualismo». Giuseppe De Rita: «Renzi come Craxi». Il primato «positivo» del lavoro autonomo. Ma a quale prezzo, e con quali tutele? Cosa significa oggi parlare di start up e «sharing economy»

Il paese anormale è in salute

Riccardo Chiari

Dall'economia sommersa alle attività illegali, l'Istituto di statistica ha calcolato nel 2013 un valore aggiunto di 206 miliardi di euro, pari al 12,9% del pil italiano. Da brividi anche i dati sul lavoro irregolare: ben 3 milioni e 487mila persone, in prevalenza dipendenti, il 15% della forza lavoro complessiva.

L’Istat avverte: pil 2015 allo 0,7%

Riccardo Chiari

Limate le stime del prodotto interno lordo. Nel terzo trimestre dell'anno positiva la manifattura, ma esportazioni in calo. I consumi riprendono, ancora difficoltà nella ripartenza del ciclo degli investimenti.

Su un nastro le violenze nel carcere di Parma

Eleonora Martini

Un detenuto registra gli agenti. Il Guardasigilli Orlando chiede al Dap di inviare gli ispettori. Nella sede dei Radicali italiani presentato il film di Costanza Quatriglio «87 ore: gli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni»

Internazionale

Cop21, il rischio di un mini accordo

Anna Maria Merlo

Il testo finale perde pagine, ai ministri due versioni (sperando che non ce ne sia una terza, ulteriormente ridotta). Il blocco sui finanziamenti e sulla "differenziazione". La manifestazione del 12 dicembre ci sarà

Nuovi raid aerei israeliani in Siria, sei palestinesi uccisi in Cisgiordania

Michele Giorgio

Target degli ultimi bombardamenti sarebbe stato un convoglio di quattro automezzi che trasportavano missili, appena usciti dalla base della Brigata 155 di al-Katifa (Damasco). Colpito anche un deposito di carburante. Sei palestinesi uccisi tra giovedì e venerdì. Per Israele avevano tentato o compiuto attacchi.

Per Hollande è Libia-bis

Giuseppe Acconcia

Torna l’ombra dell’attacco Nato 2011 guidato da Sarkozy. Intanto Erdogan chiede più poteri contro le sanzioni russe e caccia il direttore del quotidiano «Zaman»

Reportage

«No volveran», «Non torneranno»

Geraldina Colotti

In 19milioni e mezzo domani al voto. Il 19° in 17 anni di socialismo bolivariano. Piazze chaviste contro destra impresentabile e mire internazionali sulle riserve petrolifere più grandi del mondo

Cultura

Le disfunzioni del desiderio

Stefano Gallerani

Un incontro con la scrittrice statunitense Merritt Tierce, al suo romanzo d'esordio con «Carne viva». Il libro verrà presentato alla Fiera della piccola e media editoria di Roma

L’inferno torna a casa

Arianna Di Genova

Un'intervista con Carlo Giantomassi che, insieme a Gianluigi Colalucci, sovrintende ai lavori per il ciclo di affreschi di Buffalmacco, in procinto di essere ricollocati nel luogo originario: erano stati strappati dopo che una scheggia di bomba aveva incendiato le mura del Camposanto di Pisa

A tavola per rovesciare il potere

Francesca Angeleri

«Al Dente. Storia del cibo in Italia» di Fabio Parasecoli, edito da Bus. Un libro che mostra come la gastronomia possa essere uno strumento di politica attiva

Visioni

Muta Imago nel mondo di Maderna

Mariateresa Surianello

Le note del compositore veneziano sulle parole di Hölderlin. E' la nuova versione di Hyperion ricreata da Claudia Sorace e Riccardo Fazi

Baccanti tra istinto e ragion di stato

Gianfranco Capitta

Ispirata all’ultima tragedia di Euripide «The Bassarids» di Henze, nella messa in scena affidata a Mario Martone e che ha aperto la stagione del Costanzi. Repliche fino al 10 dicembre

Nel paradiso del Battuage

Gabriele Rizza

Il gruppo palermitano Vucciria Teatro al fiorentino Queer Festival porta questa opera estrema scritta e diretta da Joele Anastasi

Che poesia a tavola

Luciano Del Sette

Un salto a Bari dove nel foyer del Petruzzelli ha appena aperto una mostra dedicata al rito del pranzo e della cena con opere tra fine '800 e inizi '900. E poi il consueto percorso gastronomico

Sartre in Italia

Luciana Castellina

Dagli anni '40 all'incontro con Togliatti in occasione della messa in scena di "Les mains sales", alla collaborazione con gli intellettuali italiani, alla partecipazione a numerosi convegni e la vicinanza con i movimenti della sinistra

Riflessi video sul Bosforo

Bruno Di Marino

Al MAXXI di Roma le istallazioni della mostra dedicata alla Turchia "Passione, gioia e furore"

La madre latina del Piccolo Principe

Matillde Hochkofler

Il protagonista della fiaba di Antoine de Saint-Exupéry aveva anche una «genitrice». Consuelo Sandoval de Gòmez, la moglie dello scrittore

Il nostro marchio è la crisi

Luca Celada

"Our brand is Crisis" di David Gordon con Sandra Bullock che uscirà a febbraio adatta per il grande schermo la storia dei mercanti di democrazia, già raccontata nel documentario di Rachel Boyden nel 2005

Cinema di razza

Luca Celada

Stallone torna a vestire i panni di Rocky in «Creed» di Ryan Coogler, Tarantino prepara l’uscita di «Hateful 8», secondo di una trilogia western e la serie «Empire» sbaraglia i record di audience

Gezi Park, le rose contro il potere

Ceren Erdem*

Il 10 dicembre inaugura al Maxxi di Roma una grande mostra sulla scena contemporanea turca. Proponiamo il testo di una delle curatrici della rassegna

Little Steven, il rock fa scuola

Marilisa Merolla

Van Zandt racconta «Rock and Roll: An American Story», il progetto didattico nato in collaborazione con Springsteen, Bono, Jackson Browne e Scorsese. «Ripercorriamo la storia attraverso la musica e la analizziamo in relazione a quello che accade oggi. E cerchiamo di insegnare ai nostri studenti come la sua evoluzione sia il riflesso della società»