closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 05.11.2021

Il governo vara il ddl concorrenza ma rinvia i provvedimenti più importanti che dividono la maggioranza. Tra questi le concessioni degli stabilimenti balneari e degli ambulanti. Niente stretta alle compagnie telefoniche. Sull’ampliamento delle licenze protestano i taxisti

Economia

Via libera al Ddl concorrenza trasparente, ma non troppo: rinviati tutti i problemi

Roberto Ciccarelli

Dopo quattro mesi di rinvii varate altre misure chieste dall’Ue per il piano di «ripresa e resilienza». Il governo non decide di non decidere su concessioni balneari e ambulanti, la protesta dei taxi. Draghi: "Faremo una mappatura, faremo un'operazione di trasparenza". Ma per una trentina di deputati Cinque Stelle "non c'è nessuna trasparenza, il parlamento non è stato coinvolto". Il senso di un provvedimento per l'economia della transizione al capitalismo verde

LOTTE OPERAIE

Whirlpool vince in tribunale. «Ma la nostra lotta continua»

Massimo Franchi

Rigettato il ricorso dei sindacati. L’azienda ha licenziato i 321 operai conoscendo l’esito. Fiom: ora il governo acceleri sul consorzio. L’assemblea di fabbrica: combattiamo da due anni e mezzo, la vertenza terminerà quando saremo tutti riassunti e a via Argine si tornerà a produrre

Politica

Novità su copyright e giustizia

Andrea Fabozzi

Approvati in maniera definitiva due importanti decreti legislativi. Previsto l'equo compenso per gli editori in caso di pubblicazione degli articoli sulle piattaforme online. Rafforzata la presunzione di innocenza con qualche limitazione alle conferenze stampa dei procuratori

Europa

La nuova onda arriva dall’Est e investe in pieno la Germania

Andrea Capocci

Allarme Oms: l’Europa è «l’epicentro della pandemia» come un anno fa, più colpiti i paesi in cui prevale l’esitazione vaccinale. «Nell’area e in Asia centrale potremmo vedere un altro mezzo milione di morti entro il primo febbraio del prossimo anno», avverte il direttore dell’Oms in Europa Hans Kluge

Berizzi racconta tutto «il nero» che splende a Verona

Guido Caldiron

«È gradita la camicia nera» di Paolo Berizzi, per Rizzoli. Un libro che nasce dalla necessità di capire cosa accade intorno a noi in questa stagione di ritorno delle idee e della violenza «nera» e perché una placida città di provincia possa trasformarsi nel «laboratorio dell’estrema destra tra l’Italia e l’Europa»

Billie Jean King, lo spirito di rivolta di una pioniera

Flaviano De Luca

«Tutto in gioco», la sua autobiografia tradotta per La nave di Teseo. Leggendaria tennista che ha fatto la storia dentro e fuori il «court», californiana di Long Beach. Oggi settantenne, ha sempre lottato per l’uguaglianza di genere nello sport ed è riuscita a rendere il mondo un posto migliore per le generazioni future. Guardava con curiosità alle manifestazioni contro la guerra del Vietnam e al nascente movimento femminista giudicato troppo radicale, poco amati anche gli hippies

Jaider Esbell, l’artista indigeno che sfidava il colonialismo

Laura Burocco

Originario del popolo Macuxi era nato a Normandia, Roraima nel 1979. La cosmovisione della sua gente, le narrazioni mitiche e la vita quotidiana in Amazzonia costituiscono la poetica del suo lavoro che si dispiega in disegni, dipinti, video, performance e testi

Visioni

Abba, nostalgia canaglia

Stefano Crippa

Un disco in uscita oggi «Voyage» e una serie di concerti a Londra nel maggio 2022, sfruttando la tecnologia 4d

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.