closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 05.08.2021

A mercati chiusi il ministro dell’economia Franco interviene alle commissioni finanze di camera e senato sull’eventuale acquisizione di Unicredit di una parte di Mps. Nessun rinvio, nessuna banca pubblica, avanti così. E gli esuberi potrebbero essere molti di più di quelli già fissati

Economia

Monte dei Paschi di Siena, per il governo l’unica possibilità è Unicredit

Roberto Ciccarelli

Per il ministro dell'economia Daniele Franco la strada è tracciata: dopo 4 anni di gestione pubblica, e quattro governi, c'è un unico acquirente per il quarto polo bancario italiano: piazza Gae Aulenti. Dunque, nessun rinvio della dead-line di fine anno, né ipotesi alternative ma tutte da costruire. «Gli esuberi potrebbero essere molti di più di quelli già fissati». «Non sarà una svendita, ma per Mps ci sono troppi rischi»

Palamara, la radiazione è definitiva

Andrea Fabozzi

La Cassazione respinge il ricorso dell'ex presidente dell'Anm rimosso dall'ordine giudiziario per lo scandalo sulle nomine pilotate. Nello stesso giorno la sezione disciplinare del Csm assegna un round al pm Storari nello scontro interno alla procura di Milano dicendo no al trasferimento cautelare. Ma non lo giudica per la violazione del segreto istruttorio realizzata con la consegna dei verbali di Amara a Davigo

Personale ed edilizia, i buchi del ritorno in classe

Andrea Capocci

Oggi il Consiglio dei ministri licenzierà il decreto per la riapertura a settembre. Il piano non chiarisce tutte le incognite, a partire dal green pass. L’associazione presidi: «Cattedre vacanti e spazi ristretti, il governo ha fatto poco», «Per evitare la Dad è necessario rinunciare al distanziamento e vaccinarsi» spiega Antonello Giannelli

La Grecia soffoca

Dimitri Deliolanes

La protezione civile è impreparata e i vigili del fuoco, lasciati senza risorse, hanno difficoltà a domare le fiamme che avanzano non solo nella capitale, ma anche in Tracia, Epiro, Peloponneso, nelle isole di Kos, Rodi ed Eubea dove la foresta, tra le più belle del paese, è stata distrutta. Minacciata l’area archeologica dell’antica Olimpia

Commenti

Sostenere chi tiene in piedi la bandiera della pace

Emanuele Giordana

In queste ore l’emergenza umanitaria in Afghanistan ci dice che sono scarse le forze per farvi fronte. Non basteranno le iniziative dell’Onu, pur sempre benvenute, né la testardaggine di Ong che ad ogni costo sono rimaste – Emergency, Pangea, Nove, Intersos, Msf solo per citarne alcune - mentre gli eserciti (il nostro costato in vent’anni 8,5 miliardi di euro) si ritiravano in buon ordine, rapidi e invisibili come vogliono i manuali

Ritorno, il viaggio impossibile

Marco Petrelli

«Perdi la madre» di Saidiya Hartman, un ibrido tra saggio e autobiografia uscito per la casa editrice Tamu. Una riflessione intima ed erudita, tutta iscritta nel segno della mancanza, del lutto e della malinconia. La roccaforte di Elmina, luogo di antichi orrori, è diventata una meta turistica come tutte le altre. Africa e Stati Uniti sono ormai irrimediabilmente separate da storie che, pur affondando le radici nello stesso trauma collettivo, si sono evolute in direzioni separate. L’autrice attraversa l’Atlantico nel senso contrario rispetto ai suoi antenati. Lo fa da libera studiosa della schiavitù, raccontando il suo anno di permanenza in Ghana

Ursula Hirschmann, memorie affettive di uno sguardo europeista

Giovanna Ferrara

Un libro di Marcella Filippa per Aras ripercorre le scelte politiche e di vita dell’antifascista tedesca. Abita il confino di Ventotene con Ada Rossi, inventa doppi fondi nelle valigie per poter stampare e far circolare le idee federaliste

Commenti

Se il green pass funziona come arma di distrazione

Tommaso Nencioni

Se questo è il panorama, appare sconcertante che nell’estate più politicizzata della nostra storia recente il dibattito si polarizzi attorno a piccole restrizioni da imporre a chi volesse consumare un caffè ad un tavolino all’interno di un bar, come si trattasse della madre di tutte le battaglie

La battaglia sugli ecoreati non si ferma

Stefano Ciafani

La Camera ha bocciato, per soli 5 voti, l’ordine del giorno che vincolava il governo a cancellare i rischi di improcedibilità per i processi contro chi inquina l’ambiente

Lassù qualcuno ci spia, e non è dio

Vincenzo Vita

L’attacco ransomware (un gergo che ci accompagnerà nell’età digitale) è un frammento di una nuova guerra fredda, così definibile perché software e algoritmi non sono caldi e soprattutto in relazione alle numerose tensioni geopolitiche

Bruno Ugolini, la fabbrica della passione

Alberto Leiss

Chi volesse capire che cosa è stato il movimento operaio italiano dagli anni ’60 - quando cominciò a lavorare nel giornale del Pci - in poi, non potrebbe fare a meno di leggere gli articoli, le inchieste, le interviste firmate da Ugolini.

«Il fuoco si spegne curando la terra»

Mauro Ravarino

Davide Ascoli, ricercatore in Pianificazione forestale all’Università di Torino: «I grandi incendi diventeranno sempre più frequenti in un contesto di crisi climatica. Impariamo a gestire il territorio o sarà troppo tardi».

Smog: NO2, No grazie!

Serena Tarabini

Cittadini per l’aria» ha monitorato il biossido di azoto (NO2) a Milano, Roma e Napoli. L’inquinante da traffico più micidiale fa strage

Il fratino un bel tipo da spiaggia

Piero Papa

Tra il popolo di uccelli che migrano e nidificano lungo le coste italiane c’è il fratino, un piccolo trampoliere che depone le uova in riva al mare tra le insidie dei bagnanti che affollano gli stabilimenti balneari

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.