closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 05.08.2017

«Se ci costringono ad accettare il Codice del Viminale, abbandoniamo i soccorsi in mare». Medici senza frontiere replica agli attacchi alle Ong e ribadisce il suo no «alla polizia armata sulle nostre navi». La Iuventa respinge le accuse e chiede il dissequestro. Renzi: «Usare il pugno di ferro»

Politica

“Migranti, non si risolve con il codice penale”

Andrea Fabozzi

Il presidente di Magistratura democratica sull'inchiesta di Trapani: con il reato di favoreggiamento non si affronta adeguatamente il dramma dei profughi, non si può delegare la soluzione alle procure. Chi fugge è in pericolo nel momento in cui parte

Ong

Renzi scippa il “pugno di ferro” a Grillo e Salvini

Andrea Colombo

Il segretario completa la correzione di rotta del partito democratico invocando linea dura contro le Ong. Si è convinto che solo una politica feroce può conquistare voti. Gli avversari reagiscono alla concorrenza. Di Maio: l’avevamo detto prima noi. La Lega: di più, bisogna affondare le navi

I vescovi golpisti con l’oligarchia contro le comunità

Claudia Fanti

Dopo aver mantenuto a lungo una linea di prudenza, invitando ripetutamente a «costruire ponti» fino a offrire la propria mediazione nel dialogo tra il governo e l’opposizione (per poi ricondurre il fallimento del negoziato proprio alle tante divisioni della destra), il papa ha finito a quanto pare per prestare ascolto alle denunce contro il governo Maduro da parte dei vescovi - i cui vertici, ricevuti in udienza lo scorso giugno, avevano provveduto a fornirgli un quadro infernale del Paese

La distruzione di Awamiya passa nel silenzio internazionale

Michele Giorgio

Con il pretesto della costruzione di nuovi quartieri residenziali e della "lotta al terrorismo" le autorità saudite stanno demolendo la roccaforte dell'opposizione sciita e città dello sceicco Nimr al Nimr, arrestato nel 2012 e decapitato nel gennaio 2016

Come spartirsi (populisticamente) la storia

Lea Durante

Una mozione che istituisce una «giornata della memoria per i morti meridionali del processo unitario» si aggira per le Regioni e per i Comuni da Cassino in giù. Con un messaggio consolatorio e deresponsabilizzante

Visioni

Il gioco infinito di Borges

Gianfranco Capitta

Al festival di Volterra il nuovo spettacolo di Armando Punzo con gli attori della Fortezza, i protagonisti si travestono in una sorta di viaggio iniziatico che prende corpo nel cortile carcerario

Fuga dal voto e premio di maggioranza

Enzo Paolini

Attribuire un cosiddetto "premio di maggioranza" alla lista o alla coalizione che non è stata capace di arrivare appunto, alla maggioranza, è un trucco che denota la debolezza del sistema e delle classi dirigenti che l'hanno imposto

Rubriche

La vendetta e il senso della misura

Sarantis Thanopulos

La Polis, attraverso l’hubris si appropria della vendetta, sovradaterminandola come punizione della mancanza del senso della misura, e si sostituisce alla forza divina

L'Ultima

Waterboarding a Belfast

Enrico Terrinoni

Nuovi documenti accusano i soldati inglesi di aver torturato i prigionieri, anche con la tecnica della simulazione d’annegamento, durante i Troubles degli anni Settanta. Le testimonianze probabilmente avranno un peso nella riapertura del processo presso la Corte Europea di Strasburgo chiesto dal governo irlandese già nel 2014

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.