closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 05.08.2014

Internazionale

Una finestra «umanitaria» sul disastro

Michele Giorgio

Israele e le fazioni palestinesi hanno raggiunto ieri sera una intesa per un cessate il fuoco di 72 ore e l'inizio di negoziati indiretti. La popolazione della Striscia ha accolto la notizia con speranza e preoccupazione. Troppe tregue si sono trasformate in massacri

Scuola

Scuola, indietro tutta del governo Renzi sulla “Quota 96”

Roberto Ciccarelli

L'esecutivo costretto a sopprimere la norma sui 4mila pensionamenti del personale scolastico dal decreto P.A. Renzi: «Giusto togliere l’emendamento dalla riforma» e annuncia un nuovo intervento ad agosto. Ma per il Mef non ci sono i fondi. Sindacati furiosi

Riforme

Senato, cambia tutto ma non l’immunità

Andrea Fabozzi

Anche i prossimi senatori scelti tra gli amministratori locali avranno lo scudo giudiziario. Il governo che impone le sue scelte al parlamento sulla scelta impopolare si rimette all'aula. Gara con la relatrice allo scarica barile

Lavoro

I pensionati a Renzi: “Gli 80 euro anche a noi”

Antonio Sciotto

Carla Cantone (Spi Cgil) al premier: «Ce li aveva promessi, non stiamo sereni». Anziani ormai allo stremo: «Rinunciano a curarsi per figli e nipoti. Ingiusto negarci quel bonus». E dal sindacato parte un avvertimento: «Se non si estende la platea, è un problema per il capo del governo: ai nostri occhi lui perde credibilità»

La protesta dei poliziotti: «Basta spending, ormai siamo al limite»

Antonio Sciotto

Divise e computer andati, pochi agenti. Un piano di tagli che penalizzerà le periferie. "Chiediamo un tavolo: più mezzi e il rinnovo del contratto". Il nodo dei processi contro le violenze: "Disponibili a discutere su reato di tortura e numero identificativo sulle uniformi"

Politica

Teatro Valle, non è una resa ma un rilancio sull’auto-governo

Roberto Ciccarelli

Le proposte elaborate collettivamente in tre giorni di assemblee nazionali e tavoli di lavoro. Oggi verranno sottoposte al teatro di Roma in un incontro all'assessorato alla cultura. Domenica scade la "tregua" strappata dagli occupanti dopo l'ultimatum del 31 luglio imposto dal Campidoglio

Veneto tra acqua e cemento

Ernesto Milanesi

La tragedia di Refrontolo incarna la dicotomia della regione del nord-est: rivendica un’identità di sicurezza, ma è sempre più terra di cataclismi naturali

OLTRE IL GIARDINO

Lo charme dell’orchidea

Andrea Capocci

Prima puntata su una serie estiva dedicata ai parchi domestici di scienziati, scrittrici, artisti. Oggi il focus è su Down House, la casa dove Charles Darwin visse per quarant'anni coltivando orchidee e piante carnivore per testare la sua teoria dell'evoluzione della specie

Visioni

Senti come suonano bene le Dolomiti…

Maira Giovanna Barletta

Fino al 28 agosto concerti e eventi tra le montagne del Trentino. Kermesse che ha ospitato nei giorni scorsi una singolare performance del sassofonista americano Dave Douglas

Futuro a rischio per lo Studio Ghibli

Redazione

La grande casa di produzione - fondata dal maestro dell'animazione Hayao Miyazaki - in crisi economica rischia di cessare le attività. Per il momento - spiega il general manager Toshio Suzuki - si prende una «pausa di riflessione»

La notte dei santi incantati

Giuseppe Acconcia

Riti che nascono come occasione religiosa e che prendono poi forme diverse, alcune spirituali e altre decisamente profane. Per le strade del Cairo le feste che commemorano la nascita delle più importanti figure che hanno segnato la vita di Maometto. Tra repressione e misticismo

Lacrime e tormenti, la telenovela nel carcere femminile

Giuseppe Acconcia

A fine Ramadan si conclude anche la stagione delle oltre sessanta telenovelas egiziane. Spariti i racconti rivoluzionari dopo il ritorno al potere dei militari, la serialità si normalizza. Con qualche eccezione

Rubriche

Conversazione

Alberto Leiss

In memoria di Fausto Ibba, giornalista dell'Unità e conversatore instancabile

IL RICORDO DI CARLO PETRINI

Stefano Bonilli, «è stato un vero piacere»

Luca Fazio

Il padre fondatore del movimento Slow Food ricorda l'ex giornalista del manifesto, inventore dell'inserto il Gambero rosso, morto l'altra notte per un malore improvviso. "Con lui ho vissuto una straordinaria avventura che ruotava attorno a uno speciale sentire comune per la gastronomia intesa come riflessione sulla società, sull'economia e sull'agricoltura italiana... Con quella rivoluzionaria pubblicazione, nel 1986, il quotidiano ebbe il coraggio di sperimentare un prodotto nuovo che non apparteva al suo Dna, fu un'impresa straordinaria"