closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 04.10.2017

Padoan annuncia l’impianto della manovra economica: pochi soldi per welfare e occupazione. Porte chiuse sulle pensioni. La Corte dei Conti blinda la Fornero. Il viceministro Bubbico (Mdp) esce dal governo. Speranza: «Non votiamo il Def». Ma Pisapia lascia la porta aperta

Economia

Manovra strettissima, nessuno spazio per chi va in pensione

Antonio Sciotto

Banca d'Italia e Corte dei Conti contro modifiche alla legge Fornero. Il ministro dell'Economia Padoan: «Già un milione di posti in più». Ma stanzia risorse scarse per reddito di inclusione e decontribuzione assunzioni. Molto critica la Cgil: «È singolare che si considerino solo i conti e mai la condizione reale delle persone»

LEGGE ELETTORALE

Il Rosatellum si appoggia al rinvio

Andrea Fabozzi

In attesa del delicato passaggio in aula, in commissione l'intesa tra Pd e Forza Italia, Lega e Ap non scricchiola nel primo giorno di votazioni. Ma il relatore deve rinviare gli emendamenti più delicati, come il voto disgiunto, le quote di genere e lo sbarramento per le micro liste

CATALOGNA

Contro la repressione, lo sciopero generale dell’indipendentismo

Luca Tancredi Barone

Decine di migliaia nelle piazze di tutta la regione contro la violenza della polizia. Re Felipe rompe il silenzio: «Restaurare l’ordine costituzionale». Il Govern catalano traccheggia sulla proclamazione, ma c’è già chi parla di venerdì, anniversario della dichiarazione dello stato catalano del 1934

Europa

«La nostra è una protesta civica, il sindacato non sta con Puigdemont»

Luca Tancredi Barone

«Tutti gli indipendentisti sono indignati, ma non tutti gli indignati sono indipendentisti. È chiaro che oggi il confine è labile». Per Michela Albarello della costola regionale di Comisiones Obreras, «se si parlasse del lavoro tanto quanto si parla di patria e nazione ci sarebbe un’altra aria. Migliorare le condizioni dei lavoratori non è altrettanto sexy»

Commenti

Tutto è cambiato in quarant’anni

Aldo Garzia

Dopo la morte di Franco la capitale catalana era in preda al virus della democrazia, oggi è difficile credere a una egemonia di sinistra su ciò che sta accadendo: il fenomeno è più complesso e meno limpido

Patagonia argentina, una sfida comune per donne e mapuche

Verónica Gago

NiUnaMenos e altre organizzazioni femministe uniscono le loro lotte con quelle delle popolazioni indigene che rivendicano le terre occupate da Benetton. Mentre infuria la repressione di Macrì e pensando alla sparizione forzata di Santiago Maldonado

Cultura

La sovversione senza volto

Teresa Numerico e Peter Sarram

Un'intervista con l'antropologa di Puerto Rico Gabriella Coleman, che ha studiato a lungo le pratiche del collettivo politico

Calci e pugni al regista Sebastiano Riso

Redazione

Un'aggressione in piena regola contro il regista di «Una famiglia» causandogli ferite e un'edema alla cornea. Solidarietà di Rai Cinema, 100autori e numerose associazioni

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.