closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 04.10.2014

Un anno fa la più grande strage di migranti nel Mediterraneo. A Lampedusa la giornata della memoria con i sopravvissuti e i familiari delle 368 vittime. L’Europa sotto accusa. La sindaca Nicolini: «Uccisi dalle nostre leggi». L’Onu: proteggere chi fugge

Italia

Lampedusa non può dimenticare

Giuliana Sgrena

«Vittime non del mare, ma delle nostre leggi». Sull’isola siciliana il ricordo dei 368 migranti annegati nella strage di un anno fa. La sindaca Giusi Nicolini: «Corridoi umanitari per non dover più contare i morti». La protesta di Askasuva. Oggi le conclusioni del festival Sabir

AMARO 18

E ora Renzi chiama i sindacati

Andrea Colombo

Martedì incontro sul Jobs Act. Il premier: «Ma anche loro devono cambiare». Verso la fiducia. Il Pd Damiano: «Sarebbe molto grave». Proteste anche tra i senatori

Politica

Il Pd prova a sminare i gazebo

Adriana Pollice

De Luca si è autocandidato. Il partito punta su una terna e spera di dissuaderlo. Riunione sulle primarie campane. E Cozzolino in campo nell’ipotesi di voto anticipato per il comune di Napoli

La sinistra manovra in piazza

Daniela Preziosi

L’appuntamento di quelli che «Renzi va a destra». La replica dal Pd: «Un altro partito non ha mercato». Malumori nella Lista Tsipras. Oggi a Roma primo passo della «coalizione dei diritti e del lavoro». Da Vendola l’appello «a portare fino in fondo la battaglia sull’art.18»

Politica

Renzi rottama la tessere

Domenico Cirillo

Bersani attacca: il partito non è più un soggetto politico, ma uno spazio. Il segretario rivendica: contano gli elettori e adesso abbiamo il 41%

Politica

Piero Ignazi: «Il Pd come la destra Usa»

Massimo Franchi

Intervista al politologo Piero Ignazi: «I 400mila iscritti in meno sono figli di uno statuto unico al mondo che mette sullo stesso piano iscritti ed elettori. Bersani? Non si può lamentare: ha allargato le primarie»

La «manina» politica a favore di Rai e Mediaset

Elena Tulipani

Bilanci e pubblicità in calo, share in caduta libera a vantaggio di Internet e tv «minori». Per il duopolio televisivo l’unica strada ormai è ridurre i costi. E la «politica bipartisan», come sempre negli ultimi trent’anni, accorre in aiuto di «sua Emittenza» tagliando le concessioni ai grandi e facendole pagare ai piccoli e medi editori

Rubriche

Un altro salto in Grecia

Matteo Bortolon

Secondo un rapporto dell’Ufficio parlamentare del bilancio di Atene, su 11 milioni di cittadini greci ben 6,3 vivono in povertà

Il Bahrain con e contro l’Isis

Michele Giorgio

Nabil Rajab, noto attivista dei diritti umani, è stato arrestato perchè ha denunciato ciò che è evidente da tempo. La monarchia al Khalifa da un lato fa parte della Coalizione voluta da Obama e dall'altro non ferma, se non addirittura favorisce, l'adesione allo Stato Islamico di bahraniti sunniti, non pochi dei quali sono ex membri dei servizi di sicurezza

A Hong Kong, Anti Occupy contro Occupy

Simone Pieranni

A Mong Kok e Causeway Bay i manifestanti assaliti da cittadini dell’ex colonia che chiedono di tornare alla «normalità». E i leader della protesta disdicono l’incontro con il governo

Se Penelope mangia la feta

Arianna Di Genova

Un libro che non è proprio un romanzo, ma piuttosto una guida o un diario di viaggio ad uso e consumo dei più piccoli. «In Grecia, terra di miti, dèi ed eroi» di Giuseppe Zanetto, per Feltrinelli Kids

Una teologia che sfida il maschile

Paolo Ercolani

«Al di là del genio femminile» di Benedetta Selene Zorzi per Carocci. Dalla Bibbia alla patristica, una lettura dei testi religiosi in dialogo con il femminismo

La famiglia è flessibile

Cristina Morini

La raccolta di saggi «L’amore ai tempi dello tsunami», uscita per ombre corte, lancia una sua sfida alla precarietà. Se da una parte lo smantellamento dei diritti e del welfare ha travolto ogni certezza, dall’altra ha autorizzato la nascita di nuove figure affettive e scelte riproduttive eccentriche

Parigi, la piattaforma avanzata della moda

Michele Ciavarella

Terminata la settimana francese qualche riflessione sull'immaginario femminile e sulle polemiche della stampa britannica contro lo stile made in Italy

Reportage

Pedalata d’altri tempi

Massimo Franchi

Solo sulle strade bianche della Toscana e con biciclette rigorosamente d’antan, l’Eroica è un tuffo nel passato nei borghi del Chiantishire. Tra vino, fatica e goliardia la gara richiama appassionati da tutto il mondo

Alias

Che fare? Il maker

Andrea Capocci

I miracoli non esistono, ma anche in contesti meno malandati del nostro, si guarda al movimento dei makers come a un possibile "nuovo capitalismo"

Maker Faire, la nuova rivoluzione industriale

Marina Catucci

Una cultura saldamente legata al movimento open source: saperi, risorse intellettuali e competenze tecnologiche da condividere. E il fai-da-te si coniuga facilmente al dallo-con-gli-altri. Viaggio nell'edizione che si è appena conclusa nella Grande Mela

La rivoluzione industriale 2.0

Marina Catucci

Una cultura saldamente legata al movimento open source: saperi, risorse intellettuali e competenze tecnologiche da condividere

Il virus mutante della condivisione

Benedetto Vecchi

Il capitale a caccia di commons. Aprire la "scatola nera" di un manufatto per capire come funziona e come replicarlo con la partecipazione diretta di chi lo usa

Siamo tutti in pericolo

Aldo Colonna

"Entrare nel personaggio, nell'uomo, nello scrittore, dice Willem Dafoe interprete di Pasolini di Abel Ferrara, è stato per me certamente un punto di arrivo e alla fine ho avvertito sulla pelle il suo coraggio"

Lo sport nazionale perde punti

Pasquale Coccia

Calcio, atletica, pallacanestro, tennis hanno subito sconfitte scottanti ed eliminazioni non indifferenti: le responsabilità delle dirigenze

ULTRASUONI

Pol pop, viaggio al centro del rock cambogiano

Guido Mariani

Il film del regista newyorkese John Pirozzi documenta canzoni e vicende umane di una stagione ormai perduta. La scena musicale locale è stata annientata da anni di guerra civile e terrore. Da Sinn Sisamouth ai Dengue Fever