closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 04.08.2021

Un’altra giornata tragica sul lavoro: Laila El Harim, operaia precaria di 40 anni uccisa da un macchinario in una fabbrica di confezioni vicino Modena. Due mesi fa nel Pratese la morte della ventenne Luana D’Orazio. Intanto cresce la protesta su sicurezza e licenziamenti

La protesta dei lavoratori-schiavi in prefettura

Riccardo Bottazzo

Dopo aver incontrato una delegazione della commissione parlamentare sulle condizioni di lavoro, il prefetto di Padova, Raffaele Grassi, ha ricevuto nel pomeriggio una rappresentanza dei lavoratori che manifestavano sotto le sue finestre

Licenziata perché mamma, la Corte la reintegra: «Fu una ritorsione»

Claudio Dionesalvi, Silvio Messinetti

La storia di Sara Guerriero: prima l’azienda l’aveva trasferita a 250 chilometri di distanza, poi l’aveva cacciata. Per il tribunale d'Appello di Cosenza si è trattato di un licenziamento ritorsivo e discriminatorio. Una sentenza destinata a fare giurisprudenza

Politica

Giustizia, primo sì ma la maggioranza va in direzioni opposte

Andrea Fabozzi

La riforma Cartabia approvata alla camera, dopo l'estate va al senato. L'ex ministro Bonafede cerca di tenere uniti i 5 Stelle: è ancora il mio testo. Diversi assenti e contrari nel Movimento. Scontro sugli ordini del giorno. Il governo non concede la salvaguardia per i reati ambientali

Commenti

Il punto debole di una riforma necessaria

Andrea Fabozzi

A parere di chi scrive non è uno scandalo nemmeno che il parlamento indichi i criteri generali per orientare le priorità dell’azione penale, visto che dovrà farlo con legge - alla quale e solo alla quale sono soggetti giudici e pm - e visto che criteri di priorità sono seguiti già oggi in tutti gli uffici giudiziari, non sempre con la trasparenza che viene adesso prescritta

Scuola

Piano scuola in arrivo. Senza soluzioni

Andrea Capocci

Oggi il ministro Bianchi lo presenterà alle Regioni, domani andrà in Cdm. Si scarica l’onere organizzativo sui dirigenti scolastici e sugli insegnanti. Nuovi assunti tra un anno. Torna di attualità l’obbligo vaccinale per il personale scolastico. Ma mancano i soldi per sdoppiare le classi

L’esplosione di Beirut è un business per tutti

Pasquale Porciello

Un anno dopo gli speculatori gentrificano, la politica si auto-assolve e gli Stati esteri utilizzano gli aiuti per controllare il Libano. Chi può se ne va all’estero, la più grande diaspora dai tempi della guerra civile. Processo in stallo, i familiari delle vittime protestano ogni mese davanti al tribunale

Smart cities solo per i ricchi, ai poveri il Paradiso

Fabrizio Floris

Nel continente aumentano i progetti per città e quartieri super tecnologici e di lusso, luoghi inaccessibili alla gran parte della popolazione. Una gentrificazione gestita da privati, che annulla il ruolo dello Stato, mentre le classi povere piantano "semi" per avere una casa almeno nell'aldilà

Brevi dal mondo: Etiopia, Egitto, Turchia, Stati uniti

Red. Esteri

Il fiume Setit porta decine di corpi dal Tigray al Sudan, Addis Abeba parla di fake news. Intervista "sbagliata", l’Egitto arresta un giornalista qatariota di al Jazeera. In Turchia 20 femminicidi solo a luglio, 177 dall'inizio dell'anno. Il governatore di New York Cuomo accusato di molestie, lo ammette anche lui

Capitalismo e pandemie: Il rapporto rimosso

Roberto Ciccarelli

Ecologia politica. Il legame che una critica filosofica, spesso oracolare, non vede. La tradizione degli oppressi ci ha insegnato a rovesciare lo stato di emergenza permanente per scagliarlo contro il capitalismo che distrugge la vita, non la salva

Privacy e libertà tra Cina, Usa e Ue

Simone Pieranni

A New York è già in funzione un «passaporto» ma è gestito dai privati. Israele ha deciso di ripristinarlo ma per il musicista più noto del paese è un atto «fascista»

Il rumore che mistifica la realtà scientifica

Eleonora Martini

Marco Cattaneo, direttore di Scientific American - Le Scienze: «Certe teorie convincono persone non necessariamente ignoranti ma sicure di poter valutare da sé ogni argomento». «I tempi dell’informazione scientifica e quelli della comunicazione sono drammaticamente diversi. Ma il progresso viene dall’insieme delle pubblicazioni, non dai singoli papers».

Cultura

Françoise Vergès, altre narrazioni di cui appropriarsi

Francesca Maffioli

A proposito del volume «Una teoria femminista della violenza. Per una politica antirazzista della protezione», edito da Ombre corte. Riconoscere l’intreccio tra rapporti materiali nelle relazioni di dominio consente di avere sguardo su sistemi in cui la giustizia per le donne significa una giustizia per tutti i soggetti abusati

Barricadero Prince in 12 nuovi brani

Stefano Crippa

Il primo album postumo composto da inediti di Prince si intitola «Welcome 2 America». Canzoni ispirate con testi intrisi di politica e sociale

Commenti

Afghanistan e Iran, la strategia del caos degli Stati uniti

Alberto Negri

Si tratta in sostanza di risparmiare sulla presenza militare diretta come è stato in Afghanistan o Iraq e di lasciare ardere focolai di guerra o di resistenza: sono le cosiddette guerre per procura, fatte con le vite degli altri. L’Iraq è stato questo, così come la Siria, la Libia e adesso il nuovo capitolo del conflitto in Afghanistan

Farne una banca pubblica di supporto al Pnrr

Giovanni Paglia*

Se si vuole perseguire l’interesse pubblico, è infatti indispensabile che tutte le opzioni possano rimanere sul tavolo e che, anche qualora politicamente prevalesse l’idea della privatizzazione, questa possa essere negoziata senza essere influenzati dal fattore tempo

L'Ultima

I lavoratori di Hong Kong: Noi saremo i prossimi

Silvia Frosina

I timori legati alla nuova stretta di Pechino, le lotte in corso, la ricerca costante di internazionalismo. Ora è difficile sentirsi uniti: c’è il rischio che la società civile smetta di pensare se stessa come una collettività per diventare una somma di individui

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.