closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 04.08.2015

Giovane migrante marocchino muore soffocato nel bagagliaio di un’auto sul traghetto per la Spagna. Tentava di superare la frontiera blindata di Melilla chiuso in una valigia. A Calais profughi respinti al confine, mentre Londra annuncia l’arresto per chi affitta ai «clandestini». A Palermo 5 morti nella nave dei sopravvissuti

Europa

Spagna, migrante muore soffocato nella valigia

Luca Fazio

Ancora morti nel disperato tentativo di varcare le frontiere del vecchio continente. A Palermo sbarca una nave di Medici Senza Frontiere con a bordo 529 migranti e cinque cadaveri. Altri sbarchi ieri a Crotone e a Reggio Calabria

NOMINE

Pronti i posti del banchetto Rai

Andrea Colombo

Con la Gasparri oggi la Vigilanza assegna una poltrona a tutti. Ma più di tutti al premier. Nell’ultimo toto nomine spunta Veltroni. Campo dell’Orto direttore generale. Berlusconi pronto al patto ma chiede una rosa di nomi

Il Pd e il Vietnam immaginario

redazione politica

La minoranza si difende. D’Attorre: «Le regole ci sono già, se vogliono usarle contro di noi lo facciano». Mucchetti: chi ha detto ’guerriglia’? Fuori i nomi Chiti: quella del comando è una logica perdente

Economia

Gianfranco Viesti: «Renzi ha tagliato gli investimenti al Sud per finanziare il Jobs Act»

Roberto Ciccarelli

«Il Mezzogiorno non è mai stato al centro dell'attenzione del governo Renzi, né nelle grandi né nelle piccole cose – afferma Gianfranco Viesti - Al sud sono stati tagliati gli investimenti per finanziare le defiscalizzazioni del Jobs Act». Dal rapporto Svimez all'università e alla spending review sulla Sanità: un dialogo a tutto campo con uno dei maggiori esperti in economia meridionale

Niente sviluppo senza ricerca

Marta Fana

Produttività in calo tra il 1995 e il 2014 a causa della mancata innovazione. La competitività del sistema Italia è andata via via deteriorandosi a cominciare già dal periodo precedente alla crisi economica. La ministra Federica Guidi annuncia un piano governativo da 80 miliardi per investimenti sulle infrastrutture

Un’Unione solo di carta e metallo

Raffaele K. Salinari

Eppure queste monete ci parlano ancora e dunque, forse, per uscire, sul piano profondo, da questa crisi identitaria che rischia di travolgere le radici dalle quali doveva nascere l’albero nuovo delle cittadinanza europea, andrebbe ripensata la grafica dell’Euro, ripristinando i volti ed i simboli della comune avventura che concepirono i nostri visionari Padri Fondatori.

Internazionale

Netanyahu alza la voce con estremisti ma pochi gli credono

Michele Giorgio

Il governo amico dei coloni sarebbe preso di mira dai più estremisti che vorrebbero rovesciarlo, dicono i servizi di sicurezza. Ma lo scetticismo è forte verso la "linea dura" annunciata domenica dal primo ministro nei confronti degli ultranazionalisti israeliani. L'Anp di Abu Mazen annuncia ricorso a Onu e Corte penale internazionale

Reportage

Furore nella siccità della California

Luca Celada

Una ventina di incendi attivi, abitazioni distrutte e decine di migliaia gli evacuati. Fuochi da ricondurre alla mancanza d’acqua che attanaglia lo stato. Viaggio nella ex «Valle dell’eden», tra i braccianti e le aree di un territorio dove le uniche gocce potabili, sono quelle dei pozzi privati

MAPPE CELESTI/1

Una nostalgia siderale

Bruno Accarino

Inizia oggi sulle pagine della cultura una serie dedicata all'esplorazione delle stelle, immaginaria e reale. Questa volta è il filosofo tedesco Hans Blumenberg ad aprire la riflessione, affrontando la nascita dei miti, la malinconia di chi rimane a casa, l'ansia della fuga verso altri mondi non più divini e la delusione dello scoprire la Terra sottomessa al Sole

Visioni

A Macerata l’opera si reinventa

Fabio Vittorini

Il festival allo Sferisterio nell'anno della sua cinquantesima edizione gioca con il cibo e la gelosia negli allestimenti di Pagliacci, Rigoletto, Cavalleria Rusticana e Bohème

Ostermaier, Germania in bianco e nero

Gianfranco Capitta

Il regista in una sorprendente ripresa di uno dei testi più discussi di Rainer Werner Fassbinder «Il matrimonio di Maria Braun»

Riso amaro dietro la maschera

Gianni Manzella

Christoph Marthaler inaugura il festival con un testo di Labiche. Ieri pomeriggio è stato insignito del Leone d'oro alla carriera

Commenti

Una separazione nel reciproco interesse

Franco Monaco

Con un Pd sempre più liberale e centrista le differenza politiche e programmatiche nel partito si sono fatte insanabili. Ma ha ragione Renzi, quando osserva che non servono microscissioni. Se a sinistra infatti nascesse una formazione di una certa consistenza...