closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 04.06.2014

Record storico della disoccupazione dal 1977: nel primo trimestre 2014 tra gli under 25 è al 46%. Tragedia al Sud: sono il 60,9%. Oggi in Italia 3,487 milioni di persone non hanno lavoro (il 13,6%). Dalla Cgil un rapporto choc: mentre il Pil è al palo, l’economia criminale prospera e aumenta lo sfruttamento del caporalato

Economia

Precari, mai così tanti

Roberto Ciccarelli

Record storico della disoccupazione: nel primo trimestre 2014 tra i giovani è al 46%, quella generale ha raggiunto quota 13,6%

“In Alitalia 2.500 esuberi”

Riccardo Chiari

Dal ministro Poletti l'ulteriore conferma delle richieste di Etihad. E l'Ue vuole chiarimenti sulla futura società

Pane, cozze, caffè: ma che truffa

Antonio Sciotto

Il crimine alimentare è un business: aumentano fatturati e sequestri. Sarà pure il tema dell’Expo, ma su questo fronte restiamo deboli. Il dossier Cgil

Agromafie, ci pensa il caporale

Antonio Sciotto

Rapporto Flai Cgil sul lavoro nei campi: oltre 100 mila i «para-schiavi». Sottratti 600 milioni di euro l’anno all’Inps. «Serve una legge per punire le imprese e tutelare chi denuncia»

Politica

Tsipras a Spinelli: resta con noi a Strasburgo

Daniela Preziosi

Vendola incontra il leader greco e Martin Schulz, ma sceglie il Gue. Anche se ancora non sa se avrà un europarlamentare. Malumore in Sel. Fava: Nichi parla a titolo personale, così il partito cambia natura

Rubriche

Il punto Rai

Vincenzo Vita

Invece di tagliare Rai-Way perché il governo non fa un disegno di legge centrato su tre punti: indipendenza della Rai dai partiti e dai poteri esterni, regolazione del conflitto di interessi, abrogazione della legge Gasparri?

Italia

Omicidio Ferrulli, chieste condanne pesanti per gli agenti di polizia

Luca Fazio

Il pm del tribunale di Milano, Gaetano Ruta, ha chiesto sette anni di carcere per i quattro poliziotti che tre anni fa uccisero Michele Ferulli. L''uomo è morto di infarto in seguito alle percosse, documentate anche da un filmato girato da una telecamera. La figlia Domenica: "Non ci sentiamo più soli, lo stato è dalla nostra parte. Spero che vengano condannati e che non portino più la divisa"

Rubriche

Droga, un decreto per le pene illegittime

Stefano Anastasia

Al decreto-legge promesso a Strasburgo sulle carceri si aggiunga un articolo, semplice semplice, con cui si stabilisce che il giudice dell’esecuzione provvede d’ufficio alla rideterminazione della pena illegittima nella misura in cui essa è stata ridotta in astratto (dei due terzi, nel caso della dichiarazione di incostituzionalità della Fini-Giovanardi)

Internazionale

Governo palestinese, Netanyahu condanna gli Usa

Michele Giorgio

Il premier e i ministri israeliani puntano l'indice contro Washington che lunedì si è detta pronta a collaborare con l'esecutivo nato dalla riconciliazione Fatah-Hamas. Soddisfazione in casa palestinese per la presa di posizione americana

Reportage

Manuale per uccidere una biblioteca nazionale

Roberto Ciccarelli

Viaggio nei 10 piani della Nazionale di Roma, vessata da 15 anni di tagli e autogestita dai suoi 203 lavoratori. Il personale è insufficiente e manca lo spazio per i libri. Il trasferimento della direzione generale degli archivi al terzo piano, non fa che peggiorare la situazione

Cultura

Frammenti di un lavoro vivo

Benedetto Vecchi

Scioperi, campagne di boicottaggio. Da Apple a Ikea, a Amazon, i templi della nuova economia conoscono la lotta di classe. Un percorso di lettura su continuità e discontinuità della realtà sociale. «Dove sono i nostri», un ambizioso libro del collettivo «Clash City workers» dedicato al mercato del lavoro. Ma anche il pensiero mainstream denuncia preoccupato il fatto che le diseguaglianza sociali hanno raggiunto il livello di guardia. «Chi ha cambiato il mondo?» e «Filiere produttive e nuova globalizzazione», due volumi per Laterza

Come leggere i «piegattoli»

Angelo Ferracuti

La rassegna «Tuttestorie», dedicata alla letteratura per ragazzi fa tappa a Fermo. Un incontro con lo scrittore e insegnante Marco Moschini

Tori Amos, voce nuda e senza maschera

Stefano Crippa

L’artista americana riparte in tour con il nuovo disco. «Lo dedico - spiega - alle donne che nei secoli sono state costrette a chiedere perdono per quello che pensavano»

L'Ultima

Quel 35 maggio a Tiananmen

Simone Pieranni

Nella notte tra il 3 e il 4 giugno 1989 l’Esercito Popolare sgomberava la piazza simbolo di Pechino, occupata dagli studenti in protesta. Fu un massacro che ancora oggi il governo prova a nascondere