closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:

Edizione del 04.05.2017

Caccia allo straniero nelle città in nome del decoro urbano. Nel centro di Roma un lavoratore ambulante senegalese muore dopo un blitz della polizia. A Milano Sala contro la retata di migranti chiama in causa Minniti. Ong: il procuratore di Catania insiste ma senza prove

Valentino Parlato 1931-2017

Il mio compagno «separato»

Emanuele Macaluso

La radiazione dal Pci fu per il giudizio sulle lotte sociali e politiche tra il 1967 e il 1969. Per i compagni del manifesto, si poneva, in concreto, il tema della «transizione» e del «potere». Non con la rivoluzione, ma dal basso con i poteri che si conquistavano all’interno delle fabbriche e nella società

Un uomo, una storia

Fausto Bertinotti

L’apparente disincanto di Valentino, in questa o quella vicenda politica, era in realtà la tenace volontà di far vivere il gramsciano «provare e riprovare» che deve essere la consegna del rivoluzionario

Italia

Sala non gradisce i rastrellamenti: “Voglio parlare con Minniti”

Luca Fazio

Il sindaco, mettendo a tacere l'ala più trinariciuta del Pd che ha rivendicato il blitz della polizia alla stazione Centrale, dice che con i diritti non si scherza e chiede alla questura di "rispondere in tempi giusti a chi chiede asilo". La prima retata etnica dell'era Minniti complica la preparazione della marcia per l'accoglienza prevista per il 20 maggio

Carmelo «forse» Zuccaro, giudice dadaista

Luigi Manconi

Con l’audizione di ieri del procuratore Carmelo «forse» Zuccaro, si è conclusa la fake news del momento: è emerso limpidamente che non c’è la più modesta conferma delle relazioni tra Ong e trafficanti di esseri umani

Trump gela Abu Mazen, Usa solo facilitatori non imporranno accordo

Michele Giorgio

Il presidente palestinese sperava di ottenere dalla Casa Bianca assicurazioni politiche ma il tycoon ha insistito su «lotta al terrorismo» e fine della «istigazione all'odio», come chiede Israele. E resta lo spettro del trasferimento dell'ambasciata Usa da Tel Aviv a Gerusalemme

Libia, intesa Tripoli-Tobruk: tre “presidenti”

Red. Esteri

Ad Abu Dhabi al-Sarraj e Haftar raggiungono un accordo preliminare che darebbe vita ad un governo militare. Il generale ottiene così il controllo delle forze armate, ma l'intesa è frutto della debolezza di entrambi

Cultura

Il mondo in un alveare

Alessandra Pigliaru

La scrittrice norvegese Maja Lunde sarà ospite a Chiassoletteraria questo sabato. La sua «Storia delle api» è un best seller planetario. «Non volevo comporre un manifesto politico, ma se il mio romanzo è capace di generare anche un piccolo cambiamento, ne sono felice»