closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 04.04.2015

Il giorno dopo la «storica» intesa sul nucleare iraniano Israele, unica potenza atomica del Medio Oriente, rifiuta l’accordo perché è «un pericolo». Netanyahu sfida Obama sull’opzione militare. E il vertice di Losanna invece di frenarla, alimenta la corsa al riarmo. Noam Chomsky al manifesto: «Rischio farsa: l’Iran sa che i Repubblicani Usa non cancelleranno le sanzioni»

Internazionale

Israele respinge l’accordo di Losanna con l’Iran

Michele Giorgio

«L'accordo legittima l'illegale programma atomico iraniano», ha sostenuto ieri il premier Netanyahu sorvolando sul fatto che Israele era e resta l'unica potenza nucleare in Medio Oriente. Il primo ministro ha anche esortato le parti coinvolte a condizionare l'accordo finale al riconoscimento di Israele da parte di Tehran

INTERVISTA

Chomsky: «Accordo farsa»

Giuseppe Acconcia

Il filosofo anarchico americano: «È tutta propaganda occidentale, i veri alleati degli Usa sono gli Stati sunniti. Per l’Iran il nucleare è solo un deterrente nei confronti di Israele»

Lavoro

Caro Delrio, il decalogo è questo

Antonio Sciotto

Nasce la «coalizione sociale» Cgil-Cisl-Uil, Libera e Legambiente, con tanto di richieste al neo ministro: «Legalità e contratti». Separare controllante e controllato. Aumentare i poteri dell’Anac, agenzia guidata da Cantone. Incentivare chi rispetta i diritti del lavoro e stop al massimo ribasso

Politica

Due mesi in più per l’Italicum

Domenico Cirillo

Nel Programma nazionale delle riforme che compone il Def, il governo prevede l’approvazione definitiva a luglio. Ci sarebbe il tempo per le modifiche che chiede anche la minoranza del Pd. Ma Renzi continua a escluderle

Economia

“Mps truccò il bilancio 2009”

Riccardo Chiari

La procura chiude le indagini sul derivato Alexandria. A breve la richiesta di rinvio a giudizio per gli ex vertici di Rocca Salimbeni e due manager della banca giapponese Nomura. Tutti accusati di concorso in falso in bilancio e manipolazione del mercato, per aver nascosto perdite per oltre 300 milioni.

OGGI IN PIAZZA

No Muos, la primavera di Niscemi

Antonio Mazzeo

Manifestazione nazionale, in un clima di festa, contro il sistema satellitare statunitense per le guerre globali. Dopo le ultime sentenze il vento è cambiato. Vince il movimento, ma no a facili entusiasmi

Commenti

Cosa cambia nel dopo-Opg

Maria Grazia Giannichedda

Il migliaio di internati trasferiti nelle Rems, residenze che hanno lo scopo di custodire e curare. In qualche caso aperte negli ex ospedali psichiatrici giudiziari. Comunque un passo avanti

Khalida Jarrar e Manal Tamimi nel mirino dell’occupazione

Michele Giorgio

Oggi sarà giudicata dalla corte militare di Ofer la parlamentare del Fronte Popolare, Khalida Jarrar, arrestata nei giorni scorsi dagli israeliani. Ieri a Nabi Saleh è stata ferita l'attivista della resistenza popolare Manal Tamimi, colpita da un proiettile sparato dai militari

La censura? Rende creativi

Giuseppe Acconcia

Un incontro con la scrittrice iraniana Mahsa Mohebali, in Italia con il suo ultimo libro «Non ti preoccupare»

Cultura

Una risata di qualità

Antonello Catacchio

I cinquant'anni della rivista che nacque a Milano, nell'aprile del 1965 in un clima di grande fervore culturale. Un esperimento creativo, fra fumetto, scrittura e tanta intelligenza

Visioni

Senza memoria e senza sesso non c’è avvenire

Eugenio Renzi

Una conversazione con il regista avvenuta a Cannes, nel 2007, dopo la proiezione di «Cristoforo Colombo, l’enigma». Un film sulle grandi scoperte che non sono mai raccontate dal punto di vista dei marinai e dei loro sacrifici

Gustare la vita coi piedi per terra

Mauro Santini

Un breve ricordo del regista scomparso che ci ha inviato un altro cineasta, sperimentatore, narratore con uno speciale amore per i suoi film e per il cinema (e la cultura) lusitani

Una prigione bianca per Lucia

Andrea Penna

Il dramma di Donizetti, in scena questi giorni nella capitale è diventato l’ultimo progetto operistico di Luca Ronconi. Una lettura di scabro nitore, precisa fino alla crudeltà

Ottavia e le altre

Gianfranco Capitta

«7 minuti» di Stefano Massini, regia di Alessandro Gassman, protagonista Ottavia Piccolo. Il ricatto del lavoro ai tempi del Jobs Act

L'Ultima

Mare mosso

Maurizio Pagliassotti, Mauro Ravarino

Il racconto di una giornata passata in mare aperto con i pescatori del porto di Ancona. Le mani nel ghiaccio e la schiena sempre piegata, debiti e magri stipendi. Un lavoro duro e molto rischioso, come testimoniano i naufragi con vittime a Civitanova Marche, nell’Adriatico, e in Russia nel Pacifico

Alias

I ragazzi del web di Pechino

Gabriele Battaglia

Indagine sui ragazzi cinesi affetti da dipendenza da internet, centri di riabilitazione, terapie, marce militari e isolamento

Body Maps

Raffaele K. Salinari

Le Body maps rappresentano non solo una forma d’arte che rispecchia l’intimità corporea, ma una vera e propria rêverie su se stessi, una cartografia dell’immaginazione

La resistenza nel Rojava. Una storia (anche) italiana

Samir Hassan, Alessandro Barile

A Kobane e dintorni è presente una staffetta permanente italiana che sostiene la lotta di una parte del popolo kurdo attraverso aiuti economici e sanitari, e attivando campagne di controinformazione

Eugenio Barba

Alessandra Vanzi

Jacopo Quadri e Davide Barletti hanno iniziato la realizzazione di un film sul drammaturgo salentino che vive in Danimarca

La rivoluzione nelle pagine del Guerin Sportivo

Pasquale Coccia

Durante il Biennio Rosso due redattori "bolscevichi" in assenza del direttore decisero di farla finita almeno per un giorno, il 14 ottobre 1920, con l'asservimento al capitalismo

German Mumblecore

Natasha Ceci

Un buon numero di registi tedeschi hanno dato vita a un movimento di cinema indipendente a base di borbottii (mumbles) declinato in divaganti chiacchiere di protagonisti tra venti e trent´anni che mettono a nudo le loro emozioni.

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.