closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 03.10.2021

Urne aperte in 1.192 comuni. Si votano i sindaci delle più grandi città e il governo della Calabria. Un test chiave per la nascita dell’alleanza tra Pd e M5S, avversari nella capitale, e per la tenuta del centrodestra, lacerato dalla sfida Salvini-Meloni. A Roma partita di Poker

Da preCop il mantra delle buone intenzioni

Marica Di Pierri*

Le notizie del «day after» son più o meno le stesse che si leggono ogni volta, come in un rito stanco, che oppone all'urgenza di misure radicali, proclami che a forza di pronunciarli hanno perso credibilità

Un’identità a lungo riflessa nello specchio torbido d’oltremare

Guido Caldiron

«Noi però gli abbiamo fatto le strade», l’indagine di Francesco Filippi per Bollati Boringhieri. Come i conti non fatti con la memoria coloniale del Paese pesano in modo inquietante sul presente. Entrati nell’immaginario nazionale allora come servi e selvaggi, i «diversi» riappaiono sulla scena ora come una minaccia: «clandestini», «invasori», ma mai «esseri umani»

L’inefficienza del governo dei migliori

Roberto Romano

Il giudizio è severo, ma uscendo dalla narrazione “accondiscendente” dei principali giornali, si osserva che gli effetti economici e sociali dell’incremento dell’indebitamento netto per il 2021-2024, pari a poco più di 20 mld di euro per anno, per un valore complessivo di oltre 60 mld, sono veramente minimi

L'Ultima

L’ultima dei Romanov

Roberto Zanini

Il discendente degli zar sposa la sua principessa italiana e la stampa mondiale va in visibilio. Dietro la "favola", le trame per dare nuovo corso legale della dinastia imperiale russa. Con la benedizione della Chiesa ortodossa e di Putin, che mette a disposizione il suo famoso cuoco

Ernesto Monaci e la disputa sulla stemmatica

Paolo Pellegrini

Un convegno linceo e un numero monografico di «Studj romanzi» per Ernesto Monaci (1844-1918), figura decisiva nell’affermazione degli studi filologici in Italia

Cybei, dal limbo di un abate prezioso

Marco M. Mascolo

Scultore del tardo barocco prima dell’affermarsi di Canova, è rimasto fuori dalle grandi narrazioni della storia dell’arte: lo risarcisce oggi una mostra lodevole, da cui spicca, specialmente nei busti-ritratto, l’elaborazione raffinata, che incrociò le lezioni di Giaquinto e Parodi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.