closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 03.09.2013

L’ad di Fiat si piega alla Consulta e «accetta» i rappresentanti Fiom nelle fabbriche. Ma poi ricatta il governo: «Senza legge sulla rappresentanza ce ne andremo dall’Italia». In realtà a Mirafiori e Cassino è già tutto fermo. Landini: «Rientriamo dalla porta principale, Marchionne ora spieghi il futuro degli stabilimenti»

Lavoro

Porte aperte alla Fiom

Antonio Sciotto

Svolta inattesa di Marchionne, che decide di dar seguito alla sentenza della Consulta: «Riconosciamo i delegati Cgil». Ma non manca il solito «aut aut»: «Senza una nuova legge, investimenti a rischio». Landini soddisfatto: «Rientriamo dalla porta principale, ma ora l’azienda ci riconosca tutte le agibilità». Convergenza con la Fim Cisl sul futuro: «Il Lingotto non lasci l’Italia»

Politica

Giunta, ora Berlusconi vuole accelerare

Andrea Colombo

Le «colombe» puntano al rinvio ma Berlusconi vuole la drammatizzazione. L’esito della giunta appare segnato. E la sola chance del Cavaliere è il voto segreto dell’aula

Decadenza, le tesi del Pdl non stanno in piedi

Gaetano Azzariti

Le tesi del Pdl non stanno in piedi. La stessa Corte costituzionale ha già deliberato più volte in materia di incandidabilità e ineleggibilità. Il voto del senato su Berlusconi non è un obbligo giuridico in senso stretto ma un obbligo politico e costituzionale. Ecco perché

Balena dem, con Renzi gli ex ppi

Daniela Preziosi

«Contrordine amici», Franceschini si imbarca con il sindaco di Firenze. Che da candidato leader spopola alle feste Pd. Cuperlo: non mi ritiro. Il rottamatore arruola i ’cocci’ per il congresso. Bersani resta solo: «Prima di sostenere qualcuno vorrei conoscere le sue idee»

Economia

Bondi: meno polveri dall’Ilva

Gianmario Leone

Il commissario ai sindacati: verrà ridotta notevolmente l’area dei parchi minerali. Ed è polemica sui tumori: l’Arpa contesta i dati di Peacelink. Oggi la replica della Asl

Intervento in Siria

Hollande spiazzato da Obama

Anna Maria Merlo

La Francia fornisce le sue "prove" e le mette on line. La destra chiede un voto al parlamento.Il primo ministro precisa che la Francia agirà "solo con una coalizione". Per la Russia gli Usa e i suoi alleati non sono credibili

Internazionale

Mandela torna a casa

Rita Plantera

Dopo una degenza di circa tre mesi, l’ex presidente è stato dimesso dall’ospedale. Madiba è stato trasferito nel suo appartamento di Houghton, adibito a reparto ospedaliero pronto a ogni emergenza

La rivoluzione «culturale» di Xiaomi

Simone Pieranni

Ottimi smartphone venduti su Web a basso costo. E con l’arrivo del «guru» di Android nulla è precluso. La società di Lei Jun «designed in China» insidia Apple e punta a esportare in tutto il mondo

Cultura

Intercettazioni all’americana

Daniele Salvini

Mentre negli Usa chiudono i servizi di posta privata che garantiscono l'anonimato, è boom di richieste all'italiano Autogestiti /Inventati

I padiglioni dell’Utopia

Federico Cartelli

La Mostra di Venezia si racconta attraverso le sue strutture nazionali ai Giardini e i suoi aneddoti. Due libri editi per Electa

L'Ultima

La notte dixie di Henderson

Camillo Anzoini

Marshall Henderson, stella del basket dell’università del Mississippi trovato positivo all’antidoping. Ad aiutarlo a tornare sul parquet un ex giocatore passato nei suoi stessi guai