closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 03.01.2019

Parte da Palermo la disobbedienza civile al decreto sicurezza del governo giallobruno. Il sindaco Leoluca Orlando al manifesto: «Difendo la Costituzione». Lo seguono Firenze, Parma e Reggio Calabria. Salvini reagisce con i toni consueti: «Ne risponderete legalmente»

Editoriale

Dibba c’è

Tommaso Di Francesco

Lo fa come il Che Guevara che nel 1964, a rischio della vita, andò lì a contrastare il neocolonialismo che faceva scempio della rivoluzione congolese e africana? E che fallì tanto da scrivere che quello era «l’anno in cui non siamo andati da nessuna parte»?

Scuola

Università, vuoi un docente? Tassa di più gli studenti

Roberto Ciccarelli

Dovevano cambiare tutto, hanno confermato il sistema creato da Gelmini-Monti: il caso della distribuzione dei «punti organico» tra gli atenei voluta dal governo dei gialloverdi Cinque Stelle-Lega. Gli atenei del Nord premiati da un sistema che penalizza quelli del sud nella distribuzione delle risorse per le assunzioni. In questo sistema conta chi aumenta le rette agli studenti. "L'università è sempre più classista in un paese dove le tasse sono aumentate enormemente" (Link studenti)

Farmajo si gioca l’Onu: cacciato l’inviato in Somalia

Marco Boccitto

Il diplomatico Nicholas Haysom aveva criticato la brutale repressione delle proteste esplose dopo l'arresto di Mukhtar Robow, ex al Shabaab redento, candidato alla presidenza regionale nel Sud Ovest. E nemico giurato degli Stati uniti

Mali, assalto a un villaggio fulani: 37 vittime

Red. Esteri

Un gruppo armato dozo ha aperto il fuoco sugli abitanti e dato fuoco alle abitazioni. Nell'ultimo anno almeno 500 le vittime degli scontri inter-etnici per il controllo di terra e risorse idriche

Xi: Taiwan come Hong Kong. Con le buone o con le cattive

Simone Pieranni

Xi è stato molto preciso al riguardo, perché ha anche detto che la Cina «non abbandonerà l’uso della forza per l’unificazione», ma ha sottolineato - come hanno riportato i media asiatici - «che i militari dovrebbero prendere di mira solo gli elementi esterni e coloro che cercano l’indipendenza per Taiwan»

Vende una casa palestinese ai coloni: fine pena mai

Michele Giorgio

L'Anp ha condannato all'ergastolo e ai lavori forzati un palestinese con cittadinanza Usa che vendeva proprietà arabe ad agenzie "immobiliari" degli ultranazionalisti israeliani. Usa furiosi: è antisemitismo

Cultura

Nella fabbrica urbana del conflitto

Felice Mometti

Ripubblicato dopo quarant’anni il classico «La produzione dello spazio» di Henri Lefebvre. Nelle apparenti aporie dell’indagine del filosofo, indicazioni preziose per leggere le metropoli di oggi. Un testo da cui muove il lavoro successivo di David Harvey, Neil Brenner, Manuel Castells e molti altri. Dire che la metropoli è un rapporto sociale prima di essere un luogo o un mezzo della produzione significa porsi all’altezza delle attuali catene della valorizzazione capitalistica

Geometrie audaci a Venezia

Maurizio Giufrè

«La vetreria M.V.M. Cappellin e il giovane Carlo Scarpa, 1925-1931» ancora visitabile sull’Isola di San Giorgio Maggiore. Prosegue «Le stanze del vetro», l’iniziativa della Fondazione Giorgio Cini

Commenti

Mattarella debole e gli sfasciacarrozze della Costituzione

Massimo Villone

Le convulsioni del dopo 4 marzo accentuano la centralità degli organi di equilibrio e garanzia: Presidente della Repubblica, Corte costituzionale. Per questo il discorso di fine anno di Mattarella è condivisibile, ma non del tutto soddisfacente. Ha un senso di ordinaria amministrazione, in un contesto per nulla ordinario. È minimale il richiamo alle forze politiche a ridiscutere a cose fatte sulla legge di stabilità, anche se capiamo la pressione per promulgare comunque. È un equilibrismo il richiamo alla sicurezza e agli immigrati, ma non all’accusa di violare i diritti umani che molti hanno rivolto all’Italia

Erdogan, Assad. Vite parallele per un Occidente sconfitto

Alberto Negri

C’è una coppia vincente di raìs mediorientali che, almeno in apparenza, comincia l’anno in gloria, come molti, soltanto qualche anno fa, forse non avrebbero mai immaginato.Il ritiro americano dalla Siria, deciso da Donald Trump, pur se rimandato nel caos di quattro mesi, sancisce il ruolo di primo piano di Erdogan nella regione ma anche quello di Bashar Assad, l’unico autocrate che ha resistito alle primavere arabe e alla tempesta cominciata nel 2011

Rubriche

Cosa avete da dire su fratelli e sorelle

Giuseppe Caliceti

«Prima avevamo letto una lettura sul nostri sussidiario dei linguaggi che parlava di fratelli e sorelle. C’era un testo riflessivo, con il monologo interiore. Era tutto un monologo interiore. Poi abbiamo provato a scrivere noi»

Insieme diciamo basta alle molestie online

Arturo Di Corinto

Le donne sono il bersaglio preferito di ricatti e aggressioni verbali. Amnesty lancia il Troll Patrol Project. Dalla Internet Society dieci semplici suggerimenti per rendere il web un posto migliore per tutti e tutte

Le clementine minacciate dalla discarica

Claudio Dionesalvi, Silvio Messinetti

A Castrovillari (Cosenza), nel Distretto agroalimentare di qualità, la ditta «Ecologica Sud Servizi» vuole collocare una piattaforma di smaltimento rifiuti