closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 02.11.2017

La strage di New York è benzina sulle politiche anti immigrati di Trump, che chiederà al Congresso di abolire la «lotteria» dei permessi di soggiorno creata dai democratici. Cuomo e De Blasio in difesa della città santuario

Politica

Falcone: «Per una nuova forza serve un leader di nuova generazione»

Daniela Preziosi

L'avvocata dell'area civica del Brancaccio: Grasso stimabile ma il metodo no, prima scriviamo il programma e poi chi lo sa incarnare davvero. Bersani e D’Alema come capi no, serve più coraggio. Ma per le candidature anche Rifondazione ricordi che le assemblee saranno democratiche e sovrane

In Sicilia la riunione del centrodestra

Domenico Cirillo

Bagno di folla e solite promesse per Berlusconi a Palermo. Oggi vertice a Catania con Salvini e Meloni, ma prima comizi distinti per Musumeci. Il Cavaliere vuole il vincolo di mandato. La Corte di Napoli gli dà del corruttore di senatori

Commenti

Chi può salvare l’Europa dall’ombra nera del passato che torna

Guido Viale

Quelle strategie capaci di ribaltare la visione, arretrata e solo finanziaria, dell’attuale classe dirigente europea. Per gestire l’immigrazione come risorsa del futuro. Non più Stati e Regioni ma piccoli e grandi Comuni, uniche entità in cui la democrazia rappresentativa può essere affiancata da forme di partecipazione diretta

Il futuro di Barcellona nelle urne

Aldo Garzia

Si ribalterà o si rafforzerà la maggioranza che governa attualmente la Catalogna e che fotografa escalation e rapporti di forza recenti?

Internazionale

Attacco a Manhattan, pagano i migranti

Marina Catucci

Il presidente Trump promette di stracciare il sistema che dal 1995, per volontà bipartisan, offre ogni anno 50mila carte verdi. Pioggia di critiche: «Si politicizza la strage». La Casa bianca paventa anche il trasferimento del killer Saipov a Guantanamo

«Ti prego, fa che non abbia un nome arabo»

Marina Catucci

Stati d'animo agitati dopo l'attentato di Manhattan. «Bisognerebbe avere il diritto di elaborare un lutto». E invece per tutta la comunità scatta l'incubo ritorsioni

I valichi di Gaza tornano al controllo dell’Anp

Michele Giorgio

Dopo 10 anni il movimento islamico ha trasferito la gestione dei transiti di frontiera con Israele ed Egitto al governo dell'Anp. Abu Mazen ha di nuovo autorità su tutta Gaza ma non ancora il controllo reale sul lembo di territorio palestinese.

Editoriale

Bussola a Est, storie oltre il muro dell’oblio

Matteo Bartocci, Eleonora Martini

L’Unione sovietica, nata cento anni fa, è ormai un universo scomparso. Non così il suo alpinismo, pionieristico e ancora quasi sconosciuto. In questo numero speciale andiamo «oltre il Muro», dai monti Tatra e la Slovenia fino al Pamir, cercando tra archivi moscoviti e testimoni d’eccezione il «filo rosso» del climbing moderno

Cultura

Il corpo ha una sua militanza

Francesca Maffioli

Un incontro con Rachele Borghi, geografa, performer e attivista transfemminista in occasione del convegno francese «Espaces genrés, sexués, queer». «Anche il corpo delle suffragette aveva un suo valore performativo»

Visioni

Chi ha paura di Godard?

Cristina Piccino

In sala il pastiche di Michel Hazanavicius, grottesco dibattito tra film «popolari» e arte elitaria. Ispirato al romanzo di Anne Wiazemsky, racconta il regista e la sua crisi durante il Maggio francese

L'Ultima

Di Vittorio, ritorno a Cerignola

Generoso Bruno

Il murale realizzato da Ettore de Conciliis nel 1974 e vandalizzato dai neofasciti, lasciato per trent'anni in pezzi in un magazzino, torna domani nella piazza della cittadina dove è nato il grande sindacalista. Nel sessantesimo anniversario della sua scomparsa