closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 01.03.2014

La capitale è di fatto commissariata. Varato il terzo decreto Salva Roma, ma il premier detta le condizioni a Marino: «Da adesso rispondi a me». Sbloccati 570 milioni con l’obbligo per il comune di stilare subito un piano di rientro del debito: privatizzazioni a raffica. Il Cdm cancella la Web Tax e dà la possibilità agli enti locali di alzare la Tasi

Politica

Campidoglio sotto tutela

Andrea Colombo

Con il nuovo decreto la Capitale è salva ma di fatto commissariata. Matteo Renzi detta le condizioni a Ignazio Marino: «Da adesso in poi rispondi a me». Nel primo Cdm il governo vara altri provvedimenti. Tra questi la possibilità per i comuni di alzare la Tasi e la cancellazione della Web tax: un regalo alle grandi aziende che non pagano le tasse

NOMINE

Sottosegretari, c’è posto per tutti

Andrea Fabozzi

Manuale Cencelli e biografie imbarazzanti. Renzi dimentica la retorica sulle quote rosa. Viceministro della giustizia l’autore delle leggi ad personam per Berlusconi. Alla cultura la «impresentabile» sarda

Editoriale

Le larghe intese dell’austerità

Nichi Vendola

Come si può criticare le politiche di austerità e averne condiviso le scelte, come si può mettere in campo l’idea di un’altra Europa, per salvarla, è praticare una collaborazione duratura con i conservatori?

SINDACATO

Caos Cgil: uova e accuse di brogli

Antonio Sciotto

Azione di un «cremaschiano»: ferito segretario di Bergamo, ferma condanna dalla Fiom. Cremaschi: «Sento di scusarmi, ma il congresso è teso perché subiamo tante falsificazioni»

Editoriale

Droghe, non molliamo la presa

Stefano Anastasia

Il forum a Genova. Da dove ripartire? Serve un decreto-legge che dica ai giudici cosa fare di migliaia di condannati che stanno scontando una pena ora giudicata illegittima dalla Consulta

Piazze bollenti, ma Caracas resiste

Geraldina Colotti

Gli Usa chiedono a Maduro di imporre «sanzioni selettive» e mentre l’opposizione continua a bruciare la città, il presidente organizza una Conferenza nazionale per la pace

CISGIORDANIA

Un drone per Khan al Ahmar

Michele Giorgio

Un piccolo velivolo senza pilota ha avvertito l'esercito israeliano dell'arrivo delle attrezzature per il gioco donate dalla cooperazione italiana ai beduini Jahalin. Tutto il materiale è stato sequestrato dai militari

Cultura

Essere giusti con la filosofia

Luca Illetterati

Competenza efficacia efficienza: le tre parole magiche di un lessico che informa il modello politico culturale basato su una idea del sapere funzionale a una qualche performatività. Difficile motivare appelli in suo nome

Asor Rosa, intellettuale controcorrente

Fabio Pedone

Un incontro all'Università La Sapienza di Roma per presentare il «Bollettino di italianistica» edito da Carrocci, dedicato agli 80 anni dell'autore di «Scrittori e popolo»

Il virus dell’individualismo

Alberto Giovanni Biuso

«La cultura dell’egoismo» di Cornelius Castoriadis e Christopher Lasch per Elèuthera. Il dialogo tra i due filosofi sulle ragioni della sconfitta della sinistra avvenuto negli anni Ottanta mantiene una sorprendente attualità

I bambini ci guardano

Arianna Di Genova

In un albo illustrato per i lettori più piccoli, pubblicato in Italia dalle edizioni Junior, la vita dell'educatore polacco Janusz Korczak che dedicò la sua esistenza ai ragazzi orfani

La tragica illusione del soldato Woyzeck

Gianfranco Capitta

Ritorno italiano per il regista magiaro Tamàs Ascher che porta in scena il capolavoro di Georg Büchner, ispirandosi alla versione di Bob Wilson. Musiche di Tom Waits

Io speriamo che me la cavo

Sarantis Thanopulos

Dal nuovo governo e dall’attuale situazione politica non ci si può aspettare nulla di buono come, più o meno, dalla polmonite

Alias

L’elefante ribelle di Géménos

Angelo Mastrandrea

La straordinaria resistenza di un pugno di operai in Provenza. Hanno recuperato la fabbrica e producono tisane «militanti». Ora sfidano la multinazionale Unilever sul marchio

Stop al panico morale dell’omofobia

Cristiano Lanzano

Leggi sempre più repressive, non sembrano tempi propizi per il coming out. Ma molti artisti e intellettuali panafricanisti, a cominciare dallo scrittore keniano Binyavanga Wainaina, lanciano la sfida: «Noi siamo qui». Anche il musicista Seun Kuti, figlio del leggendario Fela, a fianco del movimento LGBT

La pazza scuola di Takekiyo

Matteo Boscarol

Tre scolarette, il Signor Nudo, lo scheletro più tre conoglietti in formaldeide in un pazzo, anarchico frullato scolastico