closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 29.07.2017

L’Italia si prepara a tornare in Libia dopo i tentennamenti del leader Sarraj. A partire non sarà però una flotta, come aveva fatto intendere palazzo Chigi, ma solo due navi. Gentiloni: «È quello che ci ha chiesto Tripoli». Martedì la missione militare al vaglio del parlamento

VIRUS

Il virus che contagia la sinistra

Tonino Perna

E dopo averli «aiutati» per secoli a casa loro, in Africa, schiavizzandoli e depredando le loro risorse, una generazione «ingrata» vuole venire a casa nostra. Deportiamoli, si dice anche a sinistra

Commenti

Distinguere tra partiti e rappresentanza

Aldo Tortorella

Spetta ai partiti sviluppare al meglio le istanze per cui si è scelto di militare, servendo quella parte di popolo cui ci si riferisce, individuando obiettivi strategici. Il loro orizzonte non è quello di una sola legislatura. Oggi bisogna presentare una sinistra credibile per gli impegni praticati dai suoi rappresentanti e politicamente utile per una proposta verosimile

Vaccini, ok alla legge e aggressioni no-vax

Antonio Sciotto

Si passa da quattro a dieci profilassi obbligatorie per l'iscrizione a scuola, ma le multe sono più basse rispetto al provvedimento originario. Calci e pugni dei manifestanti a un’auto con tre deputati del Pd. I dem: «Squadristi fomentati dai Cinquestelle». I grillini: «Noi siamo non violenti»

La corte lo fa decadere, il premier Sharif si dimette

Matteo Miavaldi

Panama Papers, la Corte suprema decreta l’ineleggibilità del primo ministro e attesta la «disonestà» di fronte al parlamento pachistano circa l’acquisto di diverse proprietà immobiliari a Londra

Al Aqsa, torna lo status quo sulla Spianata

Michele Giorgio

La revoca di tutte le misure di controllo israeliane ha riportato una calma relativa sul luogo santo. Scontri invece in Cisgiordania e Gaza. Oggi tre morti e diversi feriti palestinesi. Ustione a una gamba per il corrispondente della Rai Carlo Paris, colpito da una granata assordante lanciata dalla polizia

REPORTAGE

Kenya, elezioni in vista. Si svuotano le città

Fabrizio Floris

Crescono i timori, in vista delle elezioni generali dell’8 agosto, che esplodano violenze come quelle che nel 2008 provocarono 1700 morti. Il presidente in carica Uhuru Kenyatta dato in vantaggio su Raila Odinga. Crescono i timori, in vista delle elezioni generali dell’8 agosto, che esplodano violenze come quelle che nel 2008 provocarono 1700 morti. Il presidente in carica Uhuru Kenyatta dato in vantaggio rispetto a Raila Odinga. E la politica resta una questione "tribale"

Cultura

Scatti incrociati sulle strade di Tehran

Manuela De Leonardis

Ai Rencontres de Arles (visitabili fino al 24 settembre), l'importante focus dedicato all'Iran con una nutrita schiera di fotografi e fotografe, tra cui Newsha Tavakolian, Gohar Dashti, Ghadirian, Kiarostami

Visioni

Calcio e spese pazze

Nicola Sellitti

E' l'estate del possibile big bang del sistema football. Oltre duecento milioni di euro per Neymar al Psg con i francesi pronti a pagare una clausola rescissoria al Barcellona

Addio Hervé Le Roux

Eugenio Renzi

Morto a 59 anni il regista e critico francese autore di storici documentari sul mondo dei lavoratori

Il disobbediente di Barbiana

Gabriele Rizza

Nello spettacolo di Eugenio Nocciolini i primi anni della difficile scuola popolare di don Milani a Calenzano

L'Ultima

Cinque cerchi e martello

Paolo Bruschi

Il 28 luglio di 85 anni fa il Partito comunista americano inaugurava nella sua Chicago le Contro Olimpiadi, alternative a quelle ufficiali che si svolsero negli stessi giorni a L.A.. I «Giochi dei lavoratori» rompevano l’embargo sportivo ai danni dell’Urss e mettevano al bando la segregazione razziale. Ma fu subito chiaro che sarebbero stati un flop

Animaphix, Bagheria illuminata

Thomas Martinelli

Rassegna internazionale di cinema d'animazione con 20 film indipendenti e una interessante produzione locale

Recensioni

Alberto Castellano

Estetica di Paolo Bertetto, Annibale Ruccello, Bob Dylan, I Drop Out dell'hard rock

La lingua dei furfanti

Matilde Hochkofler

Romanino in Valle Camonica, testi di Luca Doninelli interpretati da Toni Servillo, musiche a cura di Franco Battiato

Alle spalle dell’Ararat

Arianna Di Genova

Viaggio nel paese dei melograni e gli albicocchi. L'Armenia ospita la prima edizione della Triennale d'arte contemporanea, a cura di Adelina Cüberyan von Fürstenberg, che ha invitato gli ospiti in mostra a ispirarsi al Monte Analogo di René Daumal

Il segreto Tourneur

Roberto Turigliatto, Rinaldo Censi

Il festival dedica la retrospettiva dell'edizione 2017 al regista di "Cat People" e "I walked with a zombie"

Paradzanov, tessitore di magie

Silvana Silvestri

Armeno fino in fondo, nato in Georgia, autore di capolavori realizzati tra lunghi anni di prigione e lavori forzati