closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 28.05.2015

«Italia, avete un problema», il rapporto Ocse sull’occupazione giovanile ci inchioda al 52%. Peggio di noi solo la Grecia (48%). Dal 2007 al 2013 un crollo di 12 punti. Chi un lavoro lo trova non usa le competenze. E con il 26% siamo al quarto posto nella Ue per i «Neet», i ragazzi che né lavorano né studiano

Lavoro

Gioventù senza arte né parte

Antonio Sciotto

La crisi non ha colpito solo gli over 40 e 50, bruciando milioni di posti. Secondo l’organizzazione per lo sviluppo ci sono altre vittime, meno visibili, perché un lavoro non l’hanno mai avuto: gli under 30. L’Italia è fanalino di coda per occupati (solo il 52%, dietro alla Grecia) e scolarizzazione, ma ha anche il record di chi ha gettato la spugna e non spera più

Renzi e Marchionne Spot elettorale nella fabbrica della paura

Massimo Franchi

Il presidente del consiglio e l'ad di Fca faranno una breve passerella per celebrare le assunzioni col Jobs act. Ma sarà solo un annuncio. Mentre i 1.500 interinali parlano con la Fiom solo sotto l'anominato dei social network. Dove scoprono che hanno dei diritti

Scuola

Merito e valutazione avanti, a destra

Luca Illetterati

La competizione tra insegnanti, alunni,dirigenti, istituti, quartieri e città. La riforma di Renzi porta nella scuola un’idea di società dove vincono i più buoni sono anche i più forti

REGIONALI

Se Renzi rallenta, De Luca si salva

Andrea Fabozzi

Per superare lo scoglio della legge Severino, il presidente del Consiglio dovrà rallentare il decreto di sospensione del candidato governatore del Pd in Campania, nel caso domenica dovesse vincere. L'imbarazzo del governo e l'annuncio di una modifica alla norma

IMPRESENTABILI

Bindi si difende, gelo dal Pd

Daniela Preziosi

Impresentabili, attacco alla presidente. Lei: controllo è nostro compito. La vicenda si trasforma in uno spottone elettorale per i 5 stelle. Grillo: «E' un accordo trasversale, fuori i nomi»

Renzi, chiusura sul velluto a Firenze

redazione politica

Il presidente del consiglio venerdì sul palco con Rossi, nella regione più sicura. A sorpresa diserta le piazze delle regioni in bilico Liguria e Campania

Grecia: gli Usa premono per un accordo

Anna Maria Merlo

Jack Lew: "accelerare il negoziato per evitare il Grexident". Washington spinge gli europei a trovare una soluzione per Atene: "un errore di calcolo potrebbe portare a una crisi potenzialmente molto dannosa" per l'economia mondiale. Per Atene il tempo è quasi scaduto, ma si profila un accordo in extremis

Europa

La Resistenza al Panthéon

Anna Maria Merlo

Hollande porta tra i "grandi" di Francia quattro resistenti, due uomini e due donne: Geneviève Antonioz-de Gaulle, deportata e militante contro la povertà; l'antropologa Germaine Tillion, resistente che ha denunciato la tortura nella guerra d'Algeria; Pierre Brossolette, militante dell'antisemitismo suicida per sfuggire alla tortura della Gestapo; Jean Zay, ministro del Fronte popolare assassinato dalla Milizia, riformatore e fondatore del Cnrs, del Musée d'Art Moderne e del Festival di Cannes. Non mancano le polemiche. Hollande propone l' "esempio" dello "spirito della Resistenza", mentre Sarkozy, assente, ribattezza l'Ump e chiama il partito "Repubblicano"

FOOTBALL E MAZZETTE

L’Fbi squalifica i vertici della Fifa

Gina Musso

Sette arresti eccellenti a Zurigo Blitz a Zurigo su richiesta delle autorità Usa alla vigilia delle "presidenziali" dell'organismo che regna sul calcio planetario. Ma Blatter si salva ancora. E la magistratura elvetica indaga sull’assegnazione dei Mondiali a Russia e Qatar

Internazionale

Gaza, caos politico favorisce disegni Netanyahu

Michele Giorgio

Parla l'analista Mukheir Abu Saada: occorre mettere subito fine alla divisione tra Cisgiordania e Gaza. Netanyahu, dice, guarda con favore alla spaccatura interna palestinese e all'isolamento della Striscia e del presidente Abu Mazen

Uscite di sicurezza dalla catastrofe

Mauro Trotta

«Heroes, Suicidio e omicidi di massa» di Franco «Bifo» Berardi. Il nichilismo è il tratto che contraddistingue le relazioni sociali nell’era dell’attuale capitalismo finanziario

La memoria collettiva tra le mura di una casa

Erik Negro

«Oka» di Souleymane Cissé, un magnifico film presentato quasi clandestinamente a Cannes 68. La storia di un sfratto contro la famiglia del regista che diviene metafora di resistenza per tutto il Paese

Bella ciao, tornare a Genova G8 senza censure

Cristina Piccino

Stasera, giovedì 28, al Piccolo Apollo di Roma,dalle 20.15, un doppio programma col film di Marco Giusti, Carlo Freccero, Roberto Torelli e Maledetta mia di Wilma Labate. In sala gli autori

Battaglie pop all’ultimo acuto

Giulia D'Agnolo Vallan

Con oltre 125 milioni di dollari incassati in appena due settimane negli Usa, ecco «Pitch Perfect 2» nuovo capitolo della commedia musicale con protagoniste le canterine Barden Bellas

In silenzio nell’inferno

Eugenio Renzi

Presentato a Cannes 2014, racconta vicende di quotidiana sopraffazione in un istituto per sordomuti utilizzando solo il linguaggio dei segni

Compagni di Banco

Redazione

Ritorna la storica band romana con un tour che parte il 26 giugno da Roma con tanti ospiti e nuove voci. In fieri un'opera ispirata all'Orlando

L'Ultima

Lo sfratto degli sfratti

Alessandro Barile, Samir Hassan

Nella «casa dello sfrattato» in cui è stato girato il film «Sacro Gra» una comunità in emergenza abitativa ha saputo riscattarsi e inserirsi portando servizi e integrazione. Ma presto il Comune potrebbe vanificare tutti gli sforzi scrivendo la parola fine

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.