closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Editoria, le «tre condizioni» Fnsi al sottosegretario Crimi

Tv & Editoria. Accordo sindacato-azienda: a 250 professionisti che lavorano per Viale Mazzini riconosciuto il contratto giornalistico, 90 posti in più per concorso. Stati generali, il sindacato: o il sottosegretario togli i tagli o non ci confrontiamo

Il presidente della Fnsi Beppe Giulietti e il segretario Raffaele Lorusso

Il presidente della Fnsi Beppe Giulietti e il segretario Raffaele Lorusso

Accordi e assunzioni in Rai, tagli e nessun dialogo ai cosiddetti Stati generali dell’editoria. Una strana dicotomia nel mondo dell’informazione che ieri ha portato i vertici del sindacato dei giornalisti - mentre illustravano e festeggiavano l’accordo con viale Mazzini - ad annunciare la non partecipazione ai prossimi incontri con il sottosegretario Vito Crimi, autore dei tagli al fondo per il pluralismo che colpiscono già da quest’anno i quotidiani a partire da manifesto e Avvenire. https://twitter.com/BeppeGiulietti/status/1156135299820544005 Per il segretario della Federazione nazionale della stampa (Fnsi) Raffaele Lorusso «se restano i tentativi di commissariare l’Inpgi (l’istituto previdenziale, ndr) e di abrogare l’Ordine...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.