closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ecuador, il successo elettorale logora il il movimento indigeno

Domenica il voto. Arauz o scheda nulla al ballottaggio? Dopo l’exploit al primo turno, arriva la spaccatura: la Conaie decide per l’astensione, il suo presidente Vargas invece voterà per il delfino di Correa

Sostenitori del candidato presidenziale Andres Arauz a Cochapamba, Ecuador, lo scorso 27 marzo

Sostenitori del candidato presidenziale Andres Arauz a Cochapamba, Ecuador, lo scorso 27 marzo

Proprio nel suo momento di maggiore forza - dopo il grande successo elettorale ottenuto il 7 febbraio, con il ballottaggio presidenziale mancato di un soffio -, il movimento indigeno rischia di spaccarsi. Decidendo infatti di ignorare la scelta del «voto nullo» da parte del consiglio della Conaie (Confederazione delle nazionalità indigene dell'Ecuador), il suo presidente Jaime Vargas ha deciso di appoggiare Andrés Arauz, il delfino dell'ex presidente Rafael Correa, al secondo turno delle presidenziali di domenica. DURANTE LA VISITA del candidato della Unión por la Esperanza alla provincia di Sucumbíos, Vargas è uscito infatti allo scoperto, garantendo ad Arauz «il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.