closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ecuador, Arauz spaventa i potentati economici. E fioccano le fake news

Domenica le elezioni per il dopo-Moreno. Il candidato "correista" avanti nei sondaggi malgrado la bufala della campagnia finanziata dall'Eln colombiano. Rischia di essere decisivo il voto indigenista

Andrés Arauz, candidato dell'UNES, potrebbe diventare il più giovane presidente nella storia dell'Ecuador

Andrés Arauz, candidato dell'UNES, potrebbe diventare il più giovane presidente nella storia dell'Ecuador

«I morti ufficiali per Covid sono 13.500. Dovremmo però considerare - sostiene il giornalista e politologo ecuadoregno Decio Machado - che sui morti non è stato effettuato il tampone, quindi il numero è di circa 40mila persone. Per numero di abitanti, l'Ecuador è il secondo paese dell'area per mortalità e si pone dietro solo al Perù. Dico questo perché praticamente ogni famiglia qui ha subito e sentito da vicino la pandemia, e ora la frattura sociale generata dalla crisi socio-economica che ne è scaturita invade tutto il paese. Aggiungo che domenica 7 febbraio le elezioni saranno una sorta di momento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi