closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ecuador, Arauz spaventa i potentati economici. E fioccano le fake news

Domenica le elezioni per il dopo-Moreno. Il candidato "correista" avanti nei sondaggi malgrado la bufala della campagnia finanziata dall'Eln colombiano. Rischia di essere decisivo il voto indigenista

Andrés Arauz, candidato dell'UNES, potrebbe diventare il più giovane presidente nella storia dell'Ecuador

Andrés Arauz, candidato dell'UNES, potrebbe diventare il più giovane presidente nella storia dell'Ecuador

«I morti ufficiali per Covid sono 13.500. Dovremmo però considerare - sostiene il giornalista e politologo ecuadoregno Decio Machado - che sui morti non è stato effettuato il tampone, quindi il numero è di circa 40mila persone. Per numero di abitanti, l'Ecuador è il secondo paese dell'area per mortalità e si pone dietro solo al Perù. Dico questo perché praticamente ogni famiglia qui ha subito e sentito da vicino la pandemia, e ora la frattura sociale generata dalla crisi socio-economica che ne è scaturita invade tutto il paese. Aggiungo che domenica 7 febbraio le elezioni saranno una sorta di momento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.