closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Ecologisti modello Comiso

Attivismo. Il libro «Arcipelago verde» di Michele Boato ripercorre la storia dei movimenti antimilitaristi e ambientalisti degli anni ’70 e ’80. Dai Proletari in divisa alle marce contro i missili americani in Sicilia

Negli anni ’70 e ’80, l’impegno ecologista e antimilitarista ha percorso tutto il paese. Centinaia di lotte ostinate e proposte visionarie. Locali, ma con il mondo ben presente. Un impegno di vita, gratuito. Senza Internet né social come facevano?, ci si potrebbe chiedere da un distopico e digitale 2020. L’affollata storia di quell’epoca galoppa – anzi pedala – lungo un libro concentrato e certosino, che non dimentica niente e nessuno: Arcipelago verde, scritto da Michele Boato, ora presidente dell’Ecoistituto del Veneto (a Mestre), attivissimo su tanti fronti a partire proprio da quegli anni. La violenza politica imperversava ma le lotte...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi