closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Echi del terrore, tra fantastico e banale qui e ora

Scrittrici argentine. Mischiando infiniti riferimenti letterari, pittorici, musicali, «La nostra parte di notte» li restituisce in forma riconoscibile eppure del tutto originale, mentre a fare da collante narrativo provvedono le atrocità della dittatura argentina: da Marsilio

Guillermo Kuitca, Untitled, 1992;

Guillermo Kuitca, Untitled, 1992;

«Algo está pasando» (Sta succedendo qualcosa) è il titolo di un articolo apparso nel mese di giugno sulla rivista «Lengua» e dedicato da Leila Guerriero all’approfondito esame di «una costellazione di autrici dalle voci potenti, che provengono dalla stessa zona» – ovvero l'America latina – e della loro crescente fortuna editoriale in patria e all'estero, accompagnata da «un'alluvione di premi internazionali e una tempesta di recensioni elogiative», e talvolta da un discreto successo di vendite. Tra i nomi che ricorrono più spesso nella minuziosa indagine di Guerriero c'è, inevitabilmente, quello di Mariana Enriquez, scrittrice singolarissima (ma anche giornalista culturale, cronista,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.