closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

E tutte le colpe caddero sul povero diavolo

Habemus Corpus. Chi ha inventato il demonio sapeva quali sottili e perverse scusanti avrebbe messo a disposizione di chi non vuole mai assumersi le proprie responsabilità

Chi ha inventato il diavolo sapeva quali sottili e perverse scusanti avrebbe messo a disposizione di chi non vuole mai assumersi le proprie responsabilità. Le frasi di don Paolo Glaentzer, il prete accusato di pedofilia e allontanato dalla parrocchia di Sommaia, in Toscana, per giustificare il fatto di aver abusato di una bambina di 11 anni, ne sono un esempio. «Ho commesso un errore, lo ammetto, mi affido a Gesù e Maria. È stata una mia stupidità, ho avuto lo sgambetto del demonio». Eh già, tu che fai il prete, hai 70 anni, ti apparti in auto con una undicenne...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.