closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

E sull’antisemitismo Mussolini si vantava di essere stato il primo

Storiografia del Novecento. Il tedesco Hans Woller ha lavorato sodo sulle fonti e sulla recente bibliografia, giungendo a rilevanti conclusioni sul rapporto tra il Duce e l’alleato Hitler: Mussolini, il primo fascista, da Carocci

Mario Sironi, Studio  di figure per il balcone del Palazzo dei Giornali di Roma, matita su carta, 1939

Mario Sironi, Studio di figure per il balcone del Palazzo dei Giornali di Roma, matita su carta, 1939

I tedeschi sarebbe meglio conoscerli e magari leggerli, possibilmente sapendo il tedesco; e poi interpretarli. Non si sta parlando di Angela Merkel, anche se per lei valgono gli stessi principi; ma dello storico Hans Woller e del suo ultimo libro tradotto in Italia, Mussolini, il primo fascista (Carocci «Sfere», pp. 331, euro 28,00) che nel 2016 è stato pubblicato dalla casa editrice tedesca Beck. E di ciò che se ne impara. È successo invece che il libro è stato attaccato con violenza gratuita (definendo quella di Woller «sciatteria colloquiale») da Emilio Gentile, considerato uno dei maggiori storici italiani del fascismo....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.