closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

È legge in Texas: i medici possono mentire alle donne sul feto malato

Stati uniti. Pesante attacco al diritto all'aborto

Washington, manifestazione antiabortista

Washington, manifestazione antiabortista

L’arroganza di Trump sdogana nuovi attacchi alla libertà femminile. Nello Stato del Texas, il Senato ha varato due leggi che rendono più difficile la scelta di interrompere la gravidanza. Tra le norme più odiose c’è quella che consente di fatto ai medici di mentire ai genitori sulle eventuali malformazioni del feto. La disposizione - denominata «Bill 25» - impedisce anche di far causa al dottore che abbia omesso di dare alle donne in gravidanza informazioni essenziali come quelle riguardanti possibili disabilità del nascituro. UNA SECONDA legge obbliga i medici a constatare la morte del feto prima di rimuoverlo. Redatti e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi