closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

È legge in Texas: i medici possono mentire alle donne sul feto malato

Stati uniti. Pesante attacco al diritto all'aborto

Washington, manifestazione antiabortista

Washington, manifestazione antiabortista

L’arroganza di Trump sdogana nuovi attacchi alla libertà femminile. Nello Stato del Texas, il Senato ha varato due leggi che rendono più difficile la scelta di interrompere la gravidanza. Tra le norme più odiose c’è quella che consente di fatto ai medici di mentire ai genitori sulle eventuali malformazioni del feto. La disposizione - denominata «Bill 25» - impedisce anche di far causa al dottore che abbia omesso di dare alle donne in gravidanza informazioni essenziali come quelle riguardanti possibili disabilità del nascituro. UNA SECONDA legge obbliga i medici a constatare la morte del feto prima di rimuoverlo. Redatti e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.