closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

È fallito l’accordo annunciato tra il governo e Boko Haram

Nigeria. La trattativa prevedeva lo scambio di 50 ragazze per 100 detenuti

Manifestazione in favore della liberazione delle ragazze rapite

Manifestazione in favore della liberazione delle ragazze rapite

La liberazione di 50 ragazze in cambio di 100 detenuti di Boko Haram. Sarebbero questi i termini dell’accordo a un passo dall’essere concluso tra il governo nigeriano e i militanti islamici, responsabili il 14 aprile scorso del rapimento di oltre 200 studentesse dalla scuola di Chibok. Accordo fallito, secondo quanto riportato dal corrispondente della Bbc ad Abuja, per ragioni ancora non chiare, e a cui non si sarebbe dato seguito dopo un vertice a Parigi con il presidente nigeriano Goodluck Jonathan. Sarebbe, perché non c’è niente di chiaro in questa vicenda nonostante le dichiarazioni del capo di stato maggiore della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.