closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Duncan Edwards, il più grande

Sport. James Leighton racconta la storia del talento del Manchester Utd.

In tempi di narcisismo dilagante, di calciatori eternamente sotto i riflettori, di fidanzate che scrivono su twitter qualsiasi cosa, anche quelle che non c’entrano nulla con il calcio e i loro fidanzati beniamini dei tifosi, ampiamente ripresa dai media pallonari, in tutti i sensi, un libro di James Leighton Duncan Edwards, il più grande (66thana2nd, euro 20) con un’ampia prefazione di Wu Ming 4, descrive la breve e significativa vita di un giovane calciatore inglese degli anni Cinquanta del secolo scorso, Edwards Duncan, caratterizzata da modestia e grandi qualità, un’eccezione se paragonato al divismo dei calciatori di oggi. I fumi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi