closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Duecento anni in compagnia di Frankenstein

Duecento anni fa nasceva Frankenstein: la città svizzera di Ginevra, in cui venne concepito il romanzo della scrittrice inglese Mary Shelley (nata a Londra nel 1797, dove morì nel 1851), ha allestito una grande mostra, con rari manoscritti, dedicata al capolavoro della letteratura gotica, considerato il primo libro di fantascienza. Nella sede della Fondazione Martin Bodmer, fino al 9 ottobre, è allestita si potrà visitare l'esposizione Frankenstein, créé des ténèbres, un percorso che consente di approfondire la genesi del romanzo (poi pubblicato nel 1818), che risale all'estate del 1816 quando Mary Woolstonecraft Shelley, con il marito, il poeta romantico Percy...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.