closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Due camerette paritarie e promesse di deboli contrappesi

Taglio dei parlamentari. Scambiare una norma costituzionale con regole istituzional-politiche, pur se rilevanti, è cattivo mercimonio. Aggravato dalla trappola della politica dei due tempi. Non si capisce come sarà garantito il pluralismo politico e territoriale, mentre sulla legge elettorale restano formule vaghe e lontane dal sistema proporzionale

Risultati finali e applausi alla Camera per la legge sul taglio dei parlamentari

Risultati finali e applausi alla Camera per la legge sul taglio dei parlamentari

La giornata di martedì passerà agli annali come una delle più infauste nella tormentata storia della democrazia del nostro pese. A Montecitorio è andato in scena il suicidio assistito del Parlamento e gli assistenti sono stati veramente troppi, 553, nient’affatto animati da virgiliana pietas. Surreali le dichiarazioni di voto finale, ove ognuno, tranne i 5stelle, ha dovuto motivare o perché votava sì dopo avere votato no per tre volte lo stesso identico testo o perché continuava ad approvarlo malgrado venisse proposto dai peggiori nemici. Le argomentazioni a supporto di un simile trasformismo non potevano quindi che essere imbarazzanti e infondate....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.