closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

I dubbi della Norvegia sulla vaccinazione dei pazienti troppo fragili dopo 13 decessi nelle case di riposo

Covid-19. L'Agenzia del farmaco ha pubblicato un rapporto sulle conseguenze delle somministrazioni sugli over '80

Fiala di vaccino anti Covid

Fiala di vaccino anti Covid

L’Agenzia norvegese del farmaco ha pubblicato un rapporto sugli effetti avversi del vaccino anti Covid-19 prodotto da Pfizer/BioNTech, che in questo momento viene somministrato nelle residenze per anziani, a persone molto anziane con diverse fragilità serie. Secondo il rapporto, 13 anziani sono morti poco dopo la vaccinazione, e altri 9 hanno sofferto di effetti collaterali seri. Per Sigurd Hortemo, direttore sanitario dell’agenzia, non si può escludere che al decesso possano aver contribuito effetti collaterali come la febbre e la nausea, comuni dopo la vaccinazione. Il rapporto però non stabilisce un nesso di causa ed effetto tra il vaccino e la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi